Connettiti con noi

News

Sampdoria, rivoluzione vicina: i contro a un cambio dirigenziale

Pubblicato

su

La Sampdoria sembra vicina a una rivoluzione: Osti e Pecini potrebbero dire addio alla Sampdoria. Anche Ranieri è in bilico: i contro all’addio

Se i pro sono veramente pochi, la lista dei contro a un cambio dirigenziale è lunga e dettagliata. La possibile rivoluzione alla Sampdoria è uno degli scenari da prendere in considerazione data la posizione in bilico di Carlo Osti, Riccardo Pecini e Claudio Ranieri. I tre addii, se dovessero verificarsi, comporterebbero un cambio radicale che, nel calcio di oggi, rischia di essere fatale.

Massimo Ferrero, dal suo arrivo alla Sampdoria, si è sempre fidato di Osti e non ha mai collaborato con altri direttori sportivi. Pecini ha sempre lavorato per scovare nuovi talenti, con ottimo profitto a livello di plusvalenze, ed è difficile pensare di riuscire a sostituirli entrambi con profili di pari valore. Inevitabile che questo andrebbe a riflettersi sul mercato. Il problema si allargherebbe in caso di arrivo di un nuovo allenatore al posto di Ranieri che, per scarsa esperienza in Serie A, e metterebbe a rischio la permanenza nella categoria.

Advertisement