Serie A, club contro il protocollo FIGC: modifiche o nuovo stop

Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

I club di Serie A chiedono nuove modifiche al protocollo FIGC per la ripresa degli allenamenti di gruppo

La Serie A fa fronte comune contro il protocollo della FIGC, che secondo molti club italiani presenterebbe norme troppo stringenti da rispettare durante gli allenamenti e il ritiro pre stagionale. Dopo la netta posizione dell’AIC, ci ha pensato Giuseppe Marotta a rincarare la dose.

«Non vogliamo fare polemica, ma semplicemente con queste regole non saremmo in grado di andare in ritiro. Per questo chiediamo che siano cambiate, o non avremo alternative», ha dichiarato l’amministratore delegato dell’Inter. Alla base del disaccordo ci sono gli spazi richiesti per ospitare i calciatori, l’incertezza sulla gestione di nuovi casi positivi al Coronavirus in squadra e le pesanti responsabilità sulle spalle dei medici sociali.