Spalletti: «Samp scomodissima. Icardi? Correttezza»

Spalletti Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico dell’Inter ha presentato in conferenza stampa la sfida contro la Sampdoria. Il caso Icardi? «Questione di correttezza»

INTER-SAMPDORIA: LE PROBABILI FORMAZIONI
INTER-SAMPDORIA IN STREAMING: COME FARE

Il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti è intervenuto in conferenza stampa per presentare la partita di domani contro la Sampdoria: «È un cliente scomodissimo perché ha un tecnico capace di far giocare bene la squadra e sa inculcare quali devono essere i compiti individuali e il modo di stare nella squadra. La gara col Frosinone è stata una casualità, la classica partita dove non te ne va bene una e viene fuori un risultato clamoroso. Giampaolo sa come si fa e la Samp si gioca l’ingresso in Europa».

A tenere banco è soprattutto la questione legata a Mauro Icardi: «Per noi è stata una scelta dolorosa e difficile da prendere. È una questione di correttezza per quello che riguarda l’Inter e il gruppo. Abbiamo una finestra aperta verso gli sportivi, ma negli spogliatoi abbiamo i portoni aperti, le cose ce le diciamo in faccia apertamente. Si può dire che è stata presa una decisione che non è contro Icardi, abbiamo dovuto prenderla a favore dell’Inter. Adesso ha un problema fisico e si sta facendo curare dallo staff medico. Lo stesso vale per Keita, per il quale ci sono dei rallentamenti nel percorso di guarigione».