Sulle tracce del nuovo Chivu

© foto www.imagephotoagency.it

Nome nuovo per la Samp. Il mercato si avvicina e c’è bisogno di fare il punto. Il reparto difensivo vede in uscita i due terzini su cui Pasquale Sensibile aveva puntato in estate. Il SecoloXIX sostiene che per Poulsen non ci dovrebbero essere difficoltà a trovare una destinazione adeguata all’estero, visto che è nazionale danese. Viceversa, per De Silvestri è decisamente più scontata una rotta italiana. Nei giorni scorsi si era parlato di un suo possibile ritorno a Firenze; oggi, invece, si sarebbe fatto avanti il Bologna. 

In entrata invece, sempre secondo il quotidano genovese, il nome nuovo è quello di Vlad Iulian Chiriches, difensore classe 1989, della Steaua Bucarest. Nasce difensore centrale ma all’uso può anche fare il terzino destro. Di sicuro avvenire, il ragazzo in Romania è considerato il nuovo Chivu. Per questo Ariedo Braida è più volte volato in diversi stadi d’Europa per seguirlo da vicino, sia con la maglia della Steaua che con quella della nazionale. Un mesetto fa l’agente del giocatore, Viktor Becali, a Calciomercato.com aveva dichiarato: “Posso confermare che il Milan sta seguendo il mio assistito. Lo seguono anche l’Inter e lo Zenit ma per il momento nulla di concreto”. Il difensore di Bacau conta 16 presenze ed un gol nel campionato romeno e 9 in Europa League tra preliminari e gironi. Da segnalare anche 4 presenze nelle partite di qualificazione della Romania ai prossimi mondiali di Brasile 2014. Il problema concreto, al di là dell’interessamento di tante big europee, è il costo del cartellino che oscilla sui quattro milioni di euro. E pensare che nel 2010 la Steaua lo dal Pandurii Targu Jiu per soli 800 mila.

Articolo precedente
Per Mesbah c’è anche il Torino
Prossimo articolo
Icardi, gioiello da salvaguardare