Veloso e Prandelli polemici: «Fallo plateale sul gol». E il rosso non va giù

Veloso e Prandelli criticano l’arbitraggio di Calvarese: «Sul primo gol fallo su Romero, il rosso a Biraschi eccessivo»

SAMPDORIA-GENOA: SINTESI E TABELLINO
SAMPDORIA-GENOA: GLI HIGHLIGHTS
SAMPDORIA-GENOA: LE PAGELLE

La Sampdoria vince 2-0 il derby contro il Genoa grazie ai gol di Gregoire Defrel e Fabio Quagliarella. Gioia ed entusiasmo, come normale che sia, sulla sponda blucerchiata, rabbia e polemiche invece su quella genoana. Ad alimentare le polemiche del dopo partita ci pensa il tecnico dei rossoblù Cesare Pradelli, che lamenta un fallo in occasione del primo gol e l’eccessiva fiscalità della squadra arbitrale: «Fallo plateale su Romero in occasione del primo gol della Samp. Il VAR deve solo controllare, e anche oggi non l’ha fatto. Sono arrabbiato di aver nuovamente finito la partita in dieci. La squadra ha reagito, è stata in campo per ribaltare la situazione. Chiaro, rischiando qualcosa ma perché cercavamo di vincere la partita. Il secondo episodio è stato clamoroso: il rigore ci può stare, ma non l’espulsione».

Dello stesso avviso anche il centrocampista del Grifone Miguel Veloso: «Entrambe le squadre hanno cercato di vincere la partita. Peccato essere rimasti di nuovo in dieci, mi sembra che anche sul primo gol ci fosse fallo su Romero. Le cose non vanno come vogliamo noi, ma dobbiamo riprenderci. L’espulsione di Biraschi? Il rigore c’era, ma non l’ha toccata apposta con la mano. Il rosso mi è sembrato esagerato. Siamo dispiaciuti per il risultato, abbiamo provato a fare qualcosa anche quando eravamo in dieci – ha concluso il portoghese – ma non è andata bene».