Zaza a suon di goal, Fiorillo conquista la Toscana

© foto www.imagephotoagency.it

Regala soddisfazione il settore giovanile della Sampdoria sia in casa che fuori casa: i molti giovani in prestito nella serie cadetta e nella Lega Pro, oltre che all’estero, assicurano sempre un sorriso ai blucerchiati. Al Portogruaro, dove una colonia di doriani si è insediata al meglio, c’è il solito Simone Zaza, bomber oramai affermatosi dopo la buona stagione al Viareggio, a risolvere i problemi della squadra: doppietta e sempre più primo marcatore. 

Gioca soltanto mezz’ora invece Vasco Regini, difensore dell’Empoli che scende in campo nel largo 3 a 0 dei toscani sul Lanciano. Nella stessa gara c’è Emanuele Testardi, dall’altro lato, che entra per appena 25 minuti in campo. Tocca poi a Fiorillo, Cacciatore e Gentsoglu sfidarsi in Livorno – Verona, con il solo difensore dal lato dei veronesi: tra i toscani il migliore è sicuramente l’estremo difensore, autore di un’ottima prestazione, insieme con il centrocampista che entra al 6′ del secondo tempo. Sotto tono invece è sembrato Eramo in Crotone – Novara, nonostante la vittoria dei suoi.

Articolo precedente
Il Giudice Sportivo ferma Costa e Romero
Prossimo articolo
Cagliari, sabato partenza per Genova