#70diNoi, Pagliuca: «Sarò sempre riconoscente alla Sampdoria. Indelebile lo scudetto».

© foto www.imagephotoagency.it

Torna #70diNoi, la rubrica della Sampdoria dedicata ai settant’anni blucerchiati con i momenti salienti e più significativi della storia del club di Corte Lambruschini. Torna con il racconto di uno dei protagonisti della Sampdoria dello Scudetto, Gianluca Pagliuca che ai microfoni di SampTv ricorda i momenti più toccanti della sua carriera.

«La Sampdoria è la società che mi ha dato fiducia, che ha creduto in me, nelle mie qualità che qui sono riuscito a tirare fuori al 100%. Quindi sarò sempre riconoscente alla Sampdoria. Il primo trofeo, la prima Coppa Italia vinta ai supplementari con il gol di Salsano a Torino me lo ricordo, ma quello che rimarrà indelebile, sempre impresso nella mente è lo scudetto del 90/91».

Condividi
Articolo precedente
Domani visite mediche per Karol Linetty
Prossimo articolo
Mattutino di tattica e schemi, alle 17:30 amichevole con il FeralpiSalò