Alvarez, contro la Fiorentina un importante traguardo

© foto www.imagephotoagency.it

Bastò solamente un mese preciso a Gian Piero Gasperini, allora tecnico dell’Inter, per convincersi delle qualità di Ricky Alvarez. Il trequartista argentino, in arrivo dal Velez, ha infatti esordito il 6 agosto del 2011 nella Supercoppa di Lega di scena a Pechino, poi persa dai nerazzurri in favore dei rivali cittadini del Milan col risultato finale di 2-1.

 

Da lì, si ha potuto contare ben 82 presenze in Serie A, 7 in Coppa Italia e 9 in competizioni internazionali. Con la partita di domenica, di conseguenza, Alvarez potrà raggiungere a conti fatti la centesima presenza con la maglia di una società italiana: la Fiorentina non sarà semplicemente un’importante tappa per la stagione della Sampdoria, ma anche un traguardo prestigioso e del tutto personale.

Condividi
Articolo precedente
Ferrero: «Il tifoso è come una moglie. Fiorentina, un derby»
Prossimo articolo
Montella, nuovo volto in trasferta: stabiliti due record