Eder – bis, non ci sono gli estremi

© foto www.imagephotoagency.it

Un sogno di una notte di mezza estate, niente di più. Nelle ultime ore la voce della possibilità di un ritorno di Martins Eder alla Sampdoria, di fatto non considerato incedibile dall’Inter nonostante l’ottimo europeo, aveva fatto rapidamente il giro del web. Tifosi divisi tra favorevoli e contrari, tra chi auspicava il brasiliano potesse tornare a Genova da leader e chi, data l’abbondanza in attacco, aveva bocciato l’operazione. Operazione che, in ogni caso, non si concretizzerà.

A dare il quadro della situazione, l’edizione genovese di Repubblica: non esistono gli estremi per un Eder-bis alla Sampdoria. Genova resterà sempre nel cuore dell’italo-brasiliano, ma all’orizzonte non si vede alcuna possibilità di un ritorno a Genova se non nelle vesti di semplice visitatore.

Condividi
Articolo precedente
Sala: «A sinistra è un ruolo nuovo, io cerco di dare il massimo per la squadra»
Prossimo articolo
Dall’Ajaccio arriva Maxime Leverbe: andrà in Primavera