Enrico Mantovani: «Il Napoli non deve sottovalutare la Sampdoria»

© foto www.imagephotoagency.it

Manca poco ormai alla sfida di domani tra Sampdoria e Napoli, la quale potrà dire molto sul prosieguo del campionato. Una partita in cui gli azzurri, perché primi in classifica, sono i favoriti, ma hanno l’obbligo di affrontare una squadra desiderosa di svoltare al più presto.

 

Come sostiene anche Enrico Mantovani, intercettato dai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: «Lo scudetto è alla portata degli azzurri. L’ambiente è carico e deve credere nell’impresa. La squadra di Sarri non è prima per caso, ma deve stare attenta a non sottovalutare l’impegno con la Samp. La bellezza del calcio italiano è che nessuna trasferta è facile, soprattutto quelle a Marassi, perchè il nuovo allenatore ha cambiato completamente volto alla squadra e Eder non sarà facile da marcare. Sarri è stato bravo a dribblare le critiche di inizio stagione. Con il lavoro duro è riuscito a correggere le imperfezioni iniziali e la società è stata coerente nel difenderlo. Montella è un professionista e lo ha sempre dimostrato. Se ha scelto la Samp è perchè crede nel progetto blucerchiato. De Laurentiis è un presidente molto coerente e lungimirante, che ha svolto un ottimo lavoro con il Napoli, così come aveva fatto mio padre con la Samp».

Condividi
Articolo precedente
Si monitora la pista Bruno Fernandes: all’Udinese piace Krsticic
Prossimo articolo
Cassano: «Faremo una grande partita, ne sono certo»