Iachini si accasa: Udinese vicina, manca solo la firma

© foto www.imagephotoagency.it

Era iniziata bene l’avventura di Gigi De Canio sulla panchina dell’Udinese in questa stagione. Un bel pari contro il Sassuolo e poi lo strepitoso K.O. rifilato al Napoli per 3-1: non male, ma dopo la sconfitta contro la Sampdoria (2-0 al “Ferraris”) i bianconeri hanno fatto sempre fatica, e non per niente la salvezza è arrivata con una sola giornata d’anticipo e la classifica li ha visti chiudere con un solo punto di distacco dal Carpi terzultimo. Insomma, una salvezza risicata che non lascia particolari meriti all’allenatore e di certo nessuna gioia per una società blasonata come quella friulana.

Per questo motivo la dirigenza del club si sta guardando attorno, nel tentativo di trovare un profilo adatto a sedersi sulla sua panchina per la prossima stagione. La famiglia Pozzo, stando a quanto riportato da calciomercato.com, ha puntato Beppe Iachini e sembra decisa ad andare a fondo nel suo ingaggio: l’accordo con il tecnico ex-Sampdoria è stato trovato per 700mila euro a stagione, con contratto di un anno più opzione per il secondo in caso di salvezza raggiunta.

Dopo Maran (il Chievo sembra deciso a trattenerlo) e Giampaolo (verso il Milan), la Sampdoria cancella un altro nome dalla lista dei possibili sostituti per il dopo-Montella, anche se molto probabilmente l’Aeroplanino, dopo l’incontro di ieri sera  con il presidente Ferrero, ha incrementato le sue possibilità di rimanere all’ombra della Lanterna e non ci sarà quindi bisogno di affidare la squadra a qualcun’altro. 

Condividi
Articolo precedente
ZengaRai Sport, rivoluzione in vista degli Europei: Zenga prende il posto di Trapattoni
Prossimo articolo
Serie B: definite le date dei playoff