L’ex Romagnoli: «Mihajlovic mi ha fatto crescere alla Samp, lo devo ringraziare»

© foto www.imagephotoagency.it

Arrivato a Genova da talento ancora tutto (o quasi) da scoprire, Alessio Romagnoli ha lasciato la Sampdoria lo scorso anno con una reputazione a dir poco invidiabile. Considerato ancora tra i più promettenti difensori italiani in circolazione, l’ex-blucerchiato è stato pagato ben 25 milioni dal Milan quest’estate, ritrovando così Sinisa Mihajlovic sulla panchina rossonera.

Proprio riguardo al tecnico serbo, che non sembra più gradito ai vertici milanesi, Romagnoli ha speso parole di stima e riconoscenza: «Il mister è uno che dice le cose in faccia, senza fare distinzioni tra noi giocatori. Lo devo soltanto ringraziare – spiega al Corriere della Sera – perché mi ha fatto crescere alla Sampdoria e mi ha voluto al Milan, riesce a darmi sempre fiducia nonostante faccia qualche errore. Mi piacerebbe se restasse anche il prossimo anno, ma questa è una decisione che dovrà prendere la società».

Condividi
Articolo precedente
Lanna al Ravano: «E’ un torneo che ho visto nascere, trasmette valori importanti ai bambini»
Prossimo articolo
L. Mantovani al Ravano: «Cifre da record, contenti del nostro lavoro. Samp? Sostenerla sempre»