Lulic si presenta all’Osijek: «Due anni all’estero importanti, sono di nuovo a casa»

© foto www.imagephotoagency.it

Giornata di presentazioni in casa Osjiek per il ritorno di Karlo Lulic. Il giovane centrocampista, in attesa dell’ufficialità, arriva in prestito con diritto di riscatto dalla Sampdoria, dopo la stagione trascorsa con la maglia del Bohemians 1905, e questo pomeriggio ha presenziato in conferenza stampa per parlare delle sensazioni che lo hanno spinto verso questa decisione.

 

«Volevo tornare a tutti i costi e, quando mi si è presentata l’occasione, non ho esitato a decidere. Sono davvero contento di tornare in una società che mi ha dato tanto. Era la mia casa e lo è ancor oggi. Credo di aver sfruttato al meglio i due anni passati all’estero con la Primavera della Samp e il Bohemians e di essere migliorato rispetto a quando me ne sono andato. Sono pronto per essere schierato in campo e ripagherò la fiducia di club e allenatore».

Condividi
Articolo precedente
Qui Bogliasco: ripresa doppia, prima per Castan
Prossimo articolo
Fernando-Spartak Mosca, c’è l’accordo: venerdì le visite