Montella vs. Maran: Vincenzo batte Rolando 5-1

© foto www.imagephotoagency.it

Arriviamo al confronto tra Montella e Maran che, in questa domenica quasi primaverile, si troveranno faccia a faccia sulle rispettive panchine. I precedenti tra i due allenatori sono sei, nettamente in favore per Vincenzo Montella che ha all’attivo cinque vittorie e una sola sconfitta, l’unico risultato che manca è il pareggio.

 

Il precedente più antico è quello che vede Maran sulla panchina del Catania e Montella su quella della Fiorentina, il campionato è il 2012/2013, e la viola batte l’elefantino per 2-0. Nel match di ritorno, alla ventiduesima giornata, è il Catania in casa ad avere la meglio contro i ragazzi di Montella, e il match si chiude con il risultato di 2-1.  Lo scontro tra Maran e Montella, tra Catania e Fiorentina, si rinnova l’anno successivo ma questa volta sono due risultati consecutivi favorevoli all’attuale allenatore della Sampdoria: in casa al Franchi vittoria per 2-1, ritorno a Catania e vittoria per 3-0. Maran nella stagione 2014(2015 cambia panchina e approda al Chievo, ma la situazione non muta è sempre Vincenzo a farla da padrone con identici risultati: vittoria in trasferta per 1-2 e vittoria casalinga della Fiorentina per 3-0.

 

Veniamo ai precedenti di Montella contro il Chievo, anche qui la striscia positiva di risultati è tutta a favore dell’allenatore della Sampdoria: sette vittorie, un pareggio e solo due sconfitte. La prima vittoria Montella la ottiene alla guida della Roma, segue l’esperienza dell’areoplanino a Catania e contro il Chievo di Di Carlo arrivano due sconfitte consecutive, il primo pareggio è nella stagione 2012/2013 quando Vincenzo è passato alla guida della Fiorentina. Dal ritorno di quel campionato, in avanti solo successi: 14 gol totali incassati dal Chievo e realizzati dalla squadra di Montella, solo quattro le reti subite.

 

Anche Maran ha una fila risultati positivi contro la Sampdoria: nella funesta stagione 2011/2012 i blucerchiati sono in Serie B e vengono sconfitti sia all’andata che al ritorno dal Varese. Poi nella stagione 2012/2013 una vittoria e un pareggio per Maran alla guida del Catania, vittoria casalinga per 3-1 e pareggio a Marassi per 1-1. Arriva la stagione 2014/2015, di nuovo un pareggio e una vittoria questa volta sulla panchina del Chievo:  10 gol realizzati dalle squadra del tecnico, cinque subiti.

Condividi
Articolo precedente
Ausilio su Soriano: «Ci piace anche per la sua duttilità»
Prossimo articolo
Verso Samp – Chievo, attenzione al subentrante Floro Flores