Nazionale, stage a Coverciano: due blucerchiati, Viviano out

© foto www.imagephotoagency.it

Concluso il campionato, la Nazionale italiana deve mettere nel mirino gli Europei. Lo farà a partire da mercoledì, quando gli azzurri si ritroveranno a Coverciano per uno stage che inaugurerà ufficialmente la preparazione alla Fase Finale della competizione. Tra i convocati all’appuntamento non compaiono i giocatori impegnati nelle finali di Coppe Nazionali, perciò non troveremo italiani che indossano le maglie di Juventus, Milan, PSG, Manchester United e Anderlecht.

Per questo motivo, il ct Antonio Conte ha fatto ricorso ad alcuni giocatori che non avevano mai indossato la maglia azzurra e che quest’anno hanno ottenuto ottimi risultati: Benassi, Cataldi, Izzo, Pavoletti, Sportiello, Tonelli e Zappacosta avranno l’opportunità di mettersi in mostra davanti al tecnico e, perchè no, tentare di guadagnarsi un posto sull’aereo che li porterà in Francia. 

Lo stage avrà inizio alle ore 12 di mercoledì e prevederà sei sessioni di allenamento. Per quanto riguarda la Sampdoria, troviamo Lorenzo De Silvestri e Roberto Soriano, mentre sparisce dai radar Andrea Ranocchia. Passano ancora inosservate le prestazioni di Emiliano Viviano, autore di una stagione strepitosa.

A seguire l’elenco dei convocati, che vi riportiamo dal sito ufficiale della FIGC:

Portieri: Federico Marchetti (Lazio), Antonio Mirante (Bologna), Marco Sportiello (Atalanta);
Difensori: Francesco Acerbi (Sassuolo), Davide Astori (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Armando Izzo (Genoa), Angelo Obinze Ogbonna (West Ham), Lorenzo Tonelli (Empoli);
Centrocampisti: Marco Benassi (Torino), Federico Bernardeschi (Fiorentina), Antonio Candreva (Lazio), Danilo Cataldi (Lazio), Daniele De Rossi (Roma), Lorenzo De Silvestri (Sampdoria), Stephan El Shaarawy (Roma), Alessandro Florenzi (Roma), Emanuele Giaccherini (Bologna), Jorge Luiz Jorginho (Napoli), Marco Parolo (Lazio), Roberto Soriano (Sampdoria), Davide Zappacosta (Torino);
Attaccanti: Fabio Borini (Sunderland), Citadin Martins Eder (Inter), Ciro Immobile (Torino), Lorenzo Insigne (Napoli), Leonardo Pavoletti (Genoa), Graziano Pellè (Southampton).

Condividi
Articolo precedente
cataldiIn tre su Cataldi della Lazio: c’è anche la Samp
Prossimo articolo
Spettatori Serie A: Samp in crescita rispetto alla scorsa stagione