Primavera, Ponce ancora decisivo: Livorno battuto 2-1

© foto www.imagephotoagency.it

Si è concluso 2-1 il match tra Sampdoria e Livorno primavera, valido per la 23.a giornata del Campionato Primavera Tim “Giacinto Facchetti”. 

Primo tempo che si apre con una Samp nettamente più arrembante, che sfiora per due volte il vantaggio, prima al 7′ con Ponce, poi al 11′ con Mesbah, al termine di una bella puntata offensiva. Al 17′ Tommasini conferma l’ottimo periodo di forma insaccando l’1-0 alle spalle di Signorini. Il Livorno cerca di reagire, ma i tentativi di acciuffare il pareggio si rivelano sterili. Al 38′ Ponce entra in area a tutta velocità e questa volta supera il portiere granata: è 2 a 0.

La seconda frazione vede i toscani scendere in campo con tutt’altre motivazioni: nemmeno un minuto e Cragno supera Massolo, sfruttando una dormita generale della difesa blucerchiata. A questo punto la gara rallenta, con un Livorno che cerca di controllare il match, e la Samp che adotta un assetto decisamente più contropiedista. Al 42′ l’Andersen trema per la traversa colpita da Testa, a cui risponde poco dopo Ferrazzo: la sua conclusione tuttavia non inquadra lo specchio della porta. 

Vittoria importante quella maturata quest’oggi, vittoria che allunga la serie blucerchiata di risultati utili consecutivi a nove. Sugli altri campi si attende la partita del Sassuolo, prevista il 16 aprile, per valutare quanto i tre punti odierni siano stati decisivi in chiave playoff.

Condividi
Articolo precedente
Sousa in conferenza: «Borja è arruolato, la Samp cercherà di vincere in contropiede»
Prossimo articolo
Fiorentina-Samp: i convocati di Montella