Prossimo turno: obiettivo 43 punti per la Samp in vista del Derby della Lanterna

© foto www.imagephotoagency.it

Si chiude la trentacinquesima giornata di campionato e si pensa subito alla seguente, ormai sono solo nove i punti a disposizione e la lotta per non retrocedere è tutto tranne che definita. La Sampdoria, con la vittoria contro la Lazio, si è tirata fuori anche se virtualmente mancherebbe ancora un punto mentre per quanto riguarda le altre protagoniste, anche a seguito dei risultati maturati questa giornata è tutto da vedere.

 

Iniziamo dal fanalino di coda che contro il Milan ha dato una zampata finale rovinando i sogni di gloria della squadra di Berlusconi: il Verona di Delneri a questo giro troverà il Sassuolo. I neroverdi non sono certo un avversario alla mano, sicuramente sono più motivati del Milan in quanto vedono molto vicino proprio i rossoneri e hanno tutto l’interesse a superarli per arrivare al sesto posto. Da parte sua il Verona a 25 punti è già retrocesso, può solo cercare di finire con dignità il suo campionato come del resto sta facendo. Il Palermo, subito sopra al Verona con i suoi 32 punti, aspetterà in casa la Sampdoria: i blucerchiati in caso di vittoria aggancerebbero il Genoa alle prese con la Roma in casa. In questo particolare caso la sconfitta dei rossoblù contro la squadra di Spalletti porterebbe le due squadre di Genova a affrontarsi al Derby della Lanterna a pari punti mettendo un altro po’ di pepe su una sfida già molto carica.
Il Frosinone a 30 punti invece va in trasferta a Milano. Apro una parentesi: il Milan a parte rubare alla Sampdoria non ha ottenuto molto dal cambio di panchina. Pareggio contro il Carpi e sconfitta contro il Verona, se anche il Frosinone andasse a cercare di fare punti a San Siro non ci sarebbe nulla da stupirsi. C’è però da dire che in caso di sconfitta e di vittoria del Sassuolo, i rossoneri saluterebbero anche il sesto posto e di certo questo non farebbe piacere al Presidente.

 

Tra la Lazio e l’Udinese tutte le squadre si trovano ad una manciata di punti: Genoa 43, Empoli e Torino a 42, Atalanta a 41, Sampdoria e Bologna a 40 e Udinese a 38. I bianconeri aspettano in casa il Torino di Ventura, mentre il Bologna va in trasferta ad Empoli, reduce dalla sconfitta sul campo del Carpi. In caso di risultati favorevoli e di vittoria della Sampdoria i blucerchiati potrebbero scavalcarle tutte e piazzarsi sullo stesso gradino del Genoa, occasione ghiotta per chiudere il campionato in maniera più dignitosa e presentarsi al Derby della Lanterna con la testa sgombra da qualsiasi pensiero che non sia vincere e passargli davanti.

Condividi
Articolo precedente
Palermo – Samp aperta solo agli abbonati, Zamparini fa ricorso
Prossimo articolo
Zamparini: «Barbera per i soli abbonati? Scelta stupida»