Svolta Sampdoria: ora la difesa è solida

© foto www.imagephotoagency.it

La difesa della Sampdoria ha sofferto in questa stagione e non a caso è la quint’ultima del campionato, ma Vincenzo Montella sta mettendo a posto la retroguardia blucerchiata. Lo dimostrano i numeri: dopo aver subito 46 gol in 26 partite, per una media di 1,76 reti incassate a partita, la squadra ha invertito la rotta; sono 3 i gol subiti nelle ultime 6 partite, media 0,5 a match. La Sampdoria, dunque, sta concedendo poco. La rivoluzione, come riportato dall’edizione genovese de La Repubblica, è figlia del cambio di modulo: il passaggio al 3-5-2 ha assicurato protezione a livello difensivo. E per la prima volta si sta definendo pure una gerarchia: Andrea Ranocchia, che ha dovuto ritrovare la forma fisica, ora è diventato insostituibile, tanto che sarà un problema farne a meno in vista della sfida contro il Milan, nella quale sarà squalificato. 

Condividi
Articolo precedente
Allarme Perin: il ginocchio preoccupa. Salta il derby?
Prossimo articolo
Ranocchia mancherà contro il Milan, Montella pensa al sostituto