Vilhena, futuro al Milan?

© foto www.imagephotoagency.it

Negli ultimi giorni di mercato estivo era praticamente tutto fatto per il passaggio in blucerchiato di Tonny Trinidade de Vilhena, giovane centrocampista classe 1995 proveniente dal Feyenoord, uno dei migliori prospetti olandesi in rampa di lancio, un affare che avrebbe consegnato alla Samp un giovane di prospettiva a un prezzo ragionevole considerato il contratto in scadenza a giugno 2016. L’affare non si concretizzò per via di un grave problema di salute che aveva colpito la madre del ragazzo: preferì stare vicino ai suoi cari invece che di partire per l’Italia e la trattativa fallì nonostante gli sforzi del presidente Ferrero.

Il futuro di Vilhena però, come riportato dal Corriere dello Sport, potrebbe essere comunque in Italia: secondo il quotidiano romano infatti proprio Vilhena dovrebbe essere uno dei primi colpi del nuovo Milan in fase di costruzione. Nella giornata di ieri infatti il giocatore è stato avvistato all’aeroporto di Malpensa col padre, ma prima di ogni firma bisognerà vedere chi sarà a capo della società rossonera, al centro ora di forti attenzioni da parte di un consorzio cinese, che in estate potrebbe dare l’offensiva decisiva per acquisire le quote di Silvio Berlusconi. E per la Samp un altro rimpianto di mercato. 

Condividi
Articolo precedente
Caso Eto’o – Olinga, Gardi: «Azione legale inevitabile, ignorati dalla Sampdoria»
Prossimo articolo
Fedelissimi: «Situazione delicata: Il 5 maggio una nuova riunione»