Viviano: «Tifosi, continuate a cantare»

© foto www.imagephotoagency.it
Per 37 gare in questo campionato ha difeso i pali, i colori e anche l’orgoglio della squadra, come dimostrato nel Derby di ritorno in occasione del secondo gol subito. Emiliano Viviano nel corso di questa stagione ha dimostrato tanto, innanzitutto di essere un portiere di grande spessore: in Serie A nessuno ha parato tanti rigori quanto lui e alcuni interventi decisivi nel corso del campionato sono ancora di difficile spiegazione fisica, chiedere a Valter Birsa per approfondimenti.

La stagione della Samp si è conclusa ieri con un’altra prova opaca, non che dalla partita contro la Juventus ci si aspettasse chissà cosa, ma il 5-0 rifilato dagli uomini di Massimiliano Allegri alla squadra di Vincenzo Montella ha lasciato molto scoramento tra i tifosi blucerchiati, che nelle scorse ore, così come da 3 settimane a questa parte, non fanno che manifestare il proprio disappunto. Il portierone blucerchiato ha voluto quindi fare un post su Facebook degno di un Capitano, eccolo: «C’è molta tristezza e molto rammarico nella gente, ed è comprensibile. La stagione non è stata quella che tutti ci aspettavamo e questo è il momento delle riflessioni e dei bilanci. Mi rivolgo a voi tifosi e dico: al di là della delusione del momento, di giocatori ne sono passati tanti e tanti altri ne passeranno ancora, me compreso, ma quello che rimarrà sempre siete voi, tifosi blucerchiati….e come mi avete insegnato in queste due stagioni insieme, continuate a cantare, non smettete mai. Fino a quando canterete con orgoglio tutti i problemi si risolveranno».

 
 
 
 
 
Condividi
Articolo precedente
Juve – Samp: una catastrofe, possesso palla inesistente e molto altro
Prossimo articolo
Segunda División: Campaña sconfitto dall’Alaves