Zenga: «Dispiace aver chiuso così. Ferrero non ha esperienza»

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la lite a distanza tra Walter Zenga e Massimo Ferrero avvenuta nella serata di ieri, l’ex-tecnico della Sampdoria è intervenuto ai microfoni di Radio Crc per riappacificare gli animi. 

Reduce dall’esperienza di commentatore a EURO2016, fra poco Zenga sarà in cerca di un una nuova avventura da allenatore: «Il mio futuro? Attualmente resto un allenatore, mi è dispiaciuto tanto finire in quella maniera, ma tornare indietro non è possibile. Ho avuto in questi giorni un colloquio con la federazione Rumena, cercano un allenatore straniero».

Riguardo al presidente Ferrero, che ieri lo aveva provocato sminuendo le sue capacità da tecnico rispetto a quelle di telecronista: «Il presidente è da poco nel calcio, non ha esperienza, se si fanno errori è comprensibile. Ammetterli gli fa onore, ma a me non ridanno ciò che mi hanno tolto. Europei? E’ stata un’esperienza unica, vivere da giornalista è stato qualcosa di importantissimo – conclude – perché ho capito come viene vissuto il calcio anche dall’esterno». 

Condividi
Articolo precedente
Ds Udinese: «Valdifiori? Giocatore importante, ma ingaggio troppo alto»
Prossimo articolo
Mesbah svincolato: futuro in Serie B o a Cipro