Connettiti con noi

News

Addio Pecini, ritardi e incomprensioni con Ferrero: in due lo seguono

Pubblicato

su

ferrero sampdoria

L’addio di Pecini era nell’aria ed è figlio dei ritardi e delle incomprensioni con Massimo Ferrero: in due lo seguiranno a Spezia

L’addio di Riccardo Pecini è frutto dei ritardi e delle incomprensioni con Massimo Ferrero. La strategia del presidente della Sampdoria di lasciare i rinnovi dei dirigenti a fine stagione, pericolosamente vicino alla scadenza del contratto, si è rivelata deleteria.

A quanto riporta Il Secolo XIX, nei pochi confronti che ci sono stati (uno dei quali sul campo del Mapei Stadium prima della gara contro il Sassuolo) Pecini e Ferrero non hanno mai trovato un punto di incontro. Il numero uno della Sampdoria puntava a un ridimensionamento del ruolo del responsabile scouting e questo ha portato alla rottura definitiva. Con lui partiranno anche gli osservatori del suo staff e alcuni dirigenti del settore giovanile: il coordinatore delle aree Caliaro e il responsabile tecnico e metodologico Ghisleni.

Advertisement