Bologna-Sampdoria 2-1: sintesi e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Bologna-Sampdoria, Serie A 2019/20: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, tabellino e sintesi

BOLOGNA-SAMPDORIA: LE PAGELLE
BOLOGNA-SAMPDORIA: GLI HIGHLIGHTS

Il Bologna torna alla vittoria e batte la Sampdoria per 2-1. Blucerchiati sempre più ultimi con 4 punti, nonostante la buona prestazione: sfortunata, la squadra di Ranieri, che colpisce anche un palo con Gabbiadini.


Bologna-Sampdoria 2-1: tabellino

MARCATORI: 3′ s.t. Palacio, 19′ Gabbiadini, 33′ s.t. Bani.

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; M’Baye, Bani, Danilo, Krejci; Poli (dal 26′ s.t. Schouten), Dzemaili (dal 22′ s.t. Santander), Soriano; Skov Olsen (dal 9′ s.t. Orsolini), Palacio, Sansone. Allenatore: Mihajlovic.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Murillo, Colley, Murru; Leris (dal 1′ s.t. Depaoli), Vieira, Bertolacci (dal 1′ s.t. Ekdal), Jankto (dal 17′ s.t. Caprari); Gabbiadini, Quagliarella. A disposizione: Falcone, Avogadri, Augello, Chabot, Barreto, Bonazzoli, Rigoni, Ramírez, Ferrari. Allenatore: Ranieri.

ARBITRO: Doveri di Roma. Assistenti: Colarossi di Roma e Muto di Torre Annunziata. Quarto ufficiale: Abbattista di Molfetta. VAR: Rocchi di Firenze. AVAR: Bindoni di Venezia.

NOTE: ammoniti al 27′ s.t. Bereszynski, al 31′ s.t. Murru, al 38′ s.t. Schouten e al 41′ s.t. Colley; recupero 1′ p.t e 4′ s.t.


Bologna-Sampdoria: diretta live e sintesi

45’+4′ Triplice fischio – Doveri decreta la fine del match: il Bologna vince 2-1

44′ Quattro minuti di recupero – Il quarto uomo segnala che ci saranno ancora quattro minuti da giocare oltre il tempo regolamentare

41′ Ammonito Colley – Anche il centrale blucerchiato si iscrive alla lista degli ammoniti per un fallo su Palacio

38′ Ammonito Schouten – Caprari riparte velocemente e si invola verso la porta, Schouten lo stende

33′ Vantaggio Bologna – Bani in spaccata sfrutta un cross da corner e trafigge Audero. QUI IL VIDEO DEL GOL

31′ Ammonito anche Murru – Soriano in ripartenza sulla fascia, Murru non vuole correre rischi e lo falcia

27′ Ammonito Bereszynski – Sansone se ne va in velocità, Bereszynski lo stende e si fa ammonire

26′ Poli non ce la fa – Cambio forzato tra le fila rossoblù: Poli chiede il cambio, entra Schouten

22′ Cambio nel Bologna – Entra Santander, esce Dzemaili

19′ Pareggio Sampdoria – Gabbiadini pareggia con un gran sinistro dal limite. QUI IL VIDEO DEL GOL

17′ Entra Caprari – Ranieri toglie dal campo Jankto e fa entrare Caprari

14′ Audero devia in corner – Sansone calcia potente, Audero si allunga e devia in corner

9′ Cambio nel Bologna – Tanjga richiama in panchina Skov Olsen: entra Orsolini

8′ Occasione Bologna – Palacio lascia partire un gran destro, ma trova l’esterno della rete facendo esultare il “Dall’Ara”

5′ Gol annullato alla Samp – Depaoli colpisce di testa e il pallone finisce in rete, ma è fuorigioco. Gol annullato

3′ Vantaggio Bologna – Palacio servito da Sansone spara un missile dal limite dell’area, che Audero riesce solo a sfiorare. QUI IL VIDEO DEL GOL

2′ Occasione Sampdoria – Skorupski fa muro su Quagliarella, che aveva calciato da due passi

1′ Doppio cambio – Ranieri richiama in panchina Bertolacci e Leris: entrano Ekdal e Depaoli

Manolo Gabbiadini ai microfoni di DAZN nell’intervallo: «Partita equilibrata, sapevamo che era difficile ma stiamo tenendo botta. Non è mai facile giocare qui, adesso dobbiamo mantenere lo stesso ritmo per il secondo tempo. Bisogna non sbagliare l’ultimo sbagliato, che è quello determinante. C’è ancora tutto il secondo tempo e bisogna mantenere la concentrazione»

45’+1′ Fine primo tempo – Bologna e Sampdoria rientrano negli spogliatoi sul risultato di 0-0

44′ Un minuto di recupero – Il quarto uomo segnala un minuto di recupero

42′ Audero nega il gol – Palacio da un metro dalla porta fa partire il tiro, ma Audero gli sbarra la strada e devia in corner

36′ Occasione Sampdoria – Jankto riparte in solitaria, poi calcia dal limite: il suo tiro viene deviato e per poco non centra la porta

24′ Palo della Sampdoria – Girata in area di Gabbiadini, che prende l’incrocio dei pali!

18′ Occasione Bologna – Palacio crossa in mezzo rasoterra, Skov Olsen non arriva di un soffio all’appuntamento col pallone

15′ Punizione per il Bologna – Murillo stende Sansone e regala un calcio di punizione al Bologna

2′ Bologna vicino al gol – Ripartenza pericolosa dei padroni di casa, Vieira chiude in corner quasi sulla linea di porta

1′ Fischio d’inizio – Comincia la sfida tra Bologna e Sampdoria


Bologna-Sampdoria, le formazioni ufficiali: giocano Leris e Vieira, out Ekdal e Depaoli

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; M’Baye, Bani, Danilo, Krejci; Poli, Dzemaili, Soriano; Skov Olsen, Palacio, Sansone. Allenatore: Mihajlovic.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Murillo, Colley, Murru; Leris, Vieira, Bertolacci, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella. A disposizione: Falcone, Avogadri, Augello, Chabot, Ekdal, Barreto, Bonazzoli, Rigoni, Ramírez, Depaoli, Caprari, Ferrari. Allenatore: Ranieri.


Bologna-Sampdoria: conferenze stampa e probabili formazioni

Miroslav Tanjga, vice di Sinisa Mihajlovic, in conferenza stampa: «Dobbiamo pensare a noi prima di tutto, non alla Sampdoria. Se riusciremo a far vincere la nostra idea di gioco, porteremo a casa i tre punti. Ci mancano sicuramente 3-4 punti che meritavamo, spero di recuperarli nei prossimi match».

Così Claudio Ranieri in conferenza stampa: «Abbiamo fatto una buona gara con la Roma. Non serve quasi a nulla, solo a sapere di essere in gioco. Dobbiamo tirare fuori una grande prestazione contro il Bologna, che è una gran bella squadra. L’arma in più è la volontà della squadra di uscire da una situazione negativa. Serve un risultato positivo. Sono curioso di vedere se i miei giocatori avranno la stessa voglia che ho visto in casa, ora che andiamo in trasferta».

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Bani, Krejci; Poli, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio. Allenatore: Mihajlovic.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Murillo, Colley, Murru; Depaoli, Bertolacci, Ekdal, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella. Allenatore: Ranieri.


Bologna-Sampdoria: l’arbitro del match

Direzione affidata a Daniele Doveri di Roma. Gli assistenti saranno Valerio Colarossi di Roma e Oreste Muto di Torre Annunziata, mentre il ruolo di quarto ufficiale sarà ricoperto da Eugenio Abbattista di Molfetta; dietro gli schermi del VAR ci saranno Gianluca Rocchi di Firenze e Daniele Bindoni di Venezia.

Per la Sampdoria, i 16 incroci ufficiali con l’arbitro si suddividono in 4 successi, 4 pareggi e 8 ko: l’ultimo trionfo dei blucerchiati con Doveri risale ad ottobre 2017 (4-1 contro il Chievo). Dopo quella partita, 3 sconfitte e un pareggio nel Derby della Lanterna per 1-1. La Samp è stata anche recentemente arbitrata dal fischietto romano, il mese scorso in occasione della gara del “Franchi” contro la Fiorentina, terminata sul 2-1 in favore dei padroni di casa. Bilancio ancor più infelice per il Bologna, che con Doveri a dirigere il match ha ottenuto solamente 2 vittorie su un totale di 17 precedenti: 7 i pareggi e 8 le sconfitte collezionate. Per risalire all’ultima vittoria dei felsinei con l’arbitro, bisogna tornare addirittura a dicembre 2012 (2-1 al Napoli in Coppa Italia).


Bologna-Sampdoria: i precedenti del match

Bilancio complessivamente in equlibrio, quello tra le due squadre: i numeri parlano di 33 vittorie della Sampdoria, 38 del Bologna, e di 33 pareggi verificatisi, per un totale di 102 incroci ufficiali. Restringendo il campo alle sole gare giocate al “Dall’Ara”, però, lo storico diventa da horror per i blucerchiati: lo stadio dei felsinei è un vero e proprio tabù per la Samp, che vi ha vinto in tutta la sua storia soltanto 7 volte (l’ultima nel 2006, in Coppa Italia). Il bilancio complessivo ammonta a 51 gare disputate, suddivise in 25 vittorie dei padroni di casa, 18 pareggi e appena 8 trionfi dei liguri.


Bologna-Sampdoria: dove vederla in streaming

Bologna-Sampdoria si disputerà domenica 27 ottobre alle ore 12.30 tra le mura dello stadio “Dall’Ara”. Il match sarà fruibile in diretta streaming su DAZN.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!