Cessione Samp, incontro per i dettagli. Ma le firme…

Ferrero Vialli Sampdoria Vidal
© foto www.imagephotoagency.it

Ferrero incontra i rappresentanti di Vialli per definire i dettagli dell’accordo. Le firme potranno essere messe solo dal 5 agosto

La cessione della Sampdoria sembra essere sempre più vicina. Nonostante le dichiarazioni di Massimo Ferrero, rilasciate ieri alla presentazione del calendario della nuova Serie A. Secondo quanto rivelato da Repubblica, nella giornata odierna è previsto un incontro informale a Milano presso lo studio legale Cms (in rappresentanza di Gianluca Vialli) per definire i dettagli dell’accordo. Non ci saranno le firme, che potranno essere messe nero su bianco solamente dopo il 5 agosto, quando scadrà il diritto concesso ad Aquilor di formulare una nuova offerta. Mancano pochi giorni e la fretta è evidente.

La proposta economica del gruppo Vialli è di 80 milioni di euro cash più la copertura dei debiti per 35 milioni di euro. Sono state accettate anche le modalità di pagamento, sebbene si attenda ancora la vendita di Dennis Praet per aumentare di qualche milione la parte fissa dell’offerta. Una volta avvenuta la cessione, Ferrero si accorderà per l’annuncio: il presidente blucerchiato vorrebbe ufficializzare il passaggio di proprietà in diretta televisiva, organizzando un evento in esclusiva. Si fa strada Sportitalia per i recenti avvicinamenti al giornalista Michele Criscitiello, ma l’ipotesi più probabile resta Sky.