Connettiti con noi

News

Cessione Sampdoria, momento chiave: da Arlington a Zanetti

Francesca Faralli

Pubblicato

su

Sampdoria Ferrero

Cessione Sampdoria, la vendita del club tra i piani di rientro: in caso di soggetti interessati il valore sarà quello della perizia

La Sport Spettacolo, controllante della Sampdoria, è uno dei mezzi (ma non l’unico) tramite cui il presidente Massimo Ferrero tenterà di soddisfare i creditori. All’interno del piano di rientro presentato al Tribunale Fallimentare e in attesa di omologazione, ci sono anche la cessione dei beni immobili, diritti di film e i canoni di locazione di alcuni immobili.

LEGGI ANCHE – Cessione Sampdoria, le tempistiche: massimo 30 mesi 

La perizia effettuata da Deloitte non compare sui verbali, ma è il dato fondamentale per eventuali soggetti interessati. Come riporta il Secolo XIX, se un family office come Arlington o un imprenditore – è tornato in auge il nome di Zanetti di Segafredo – dichiarasse di valutare l’asset come da perizia, fornendo la cassa che risolve il piano, la cessione si potrebbe chiudere anche più rapidamente.

Advertisement