Dodô, le pretendenti aumentano: in corsa anche Spal e Atalanta

dodô
© foto Valentina Martini

Spal e Atalanta si aggiungono alla lista dei club interessati a Dodô: il terzino incontrerà le società al ritorno dalle vacanze

Che Dodô debba lasciare la Sampdoria in questa finestra di gennaio, lo si è ormai capito: se non bastassero gli zero minuti giocati fra campionato e Coppa Italia e la scarsa considerazione di Giampaolo, va aggiunto che la società blucerchiata dovrà cercare di rientrare nella spesa di 5 milioni dovuti all’Inter, ragion per cui trovare un’acquirente il prima possibile sarebbe la soluzione migliore. Se con il Cagliari ci sono stati diversi abboccamenti e il brasiliano potrebbe essere anche coinvolto in uno scambio con Farias, va però detto che quella sarda non è l’unica opzione in piedi.

Hanno infatti manifestato interesse per il classe ’92 anche Spal e Atalanta, che vorrebbero rinforzare le rispettive corsie mancine con un acquisto low-cost: secondo quanto riportato da Sky Sport, infatti, al ritorno dalle vacanze il terzino ex Inter incontrerà i ferraresi e i bergamaschi per ascoltare le proposte che verranno fatte e poi prendere una decisione; come sempre, però, la spada di Damocle che pende sulla testa della Sampdoria è rappresentata proprio dalla volontà del brasiliano, la cui priorità sarebbe quella di tornare in Brasile. Ogni discorso è però rimandato al ritorno dalle vacanze, quando Dodô ascolterà le offerte delle società a lui interessate e darà una risposta.