Ferrari, addio Samp. L’agente conferma: «Niente riscatto»

ferrari sampdoria
© foto Valentina Martini

Esclusiva SampNews24 – Giovanni Bia, agente di Gian Marco Ferrari: «Non verrà riscattato, per la Samp costa troppo»

Era nell’aria da tempo, ma gli ultimi acquisti in difesa – quelli di Omar Colley e Alex Ferrari – hanno chiarito ulteriormente le politiche di mercato della Sampdoria per la prossima estate. Gian Marco Ferrari, la scorsa stagione in prestito dal Sassuolo, non sarà più un giocatore blucerchiato dall’1 luglio: «Non verrà riscattato, per la Samp costa troppo», ha dichiarato in esclusiva ai nostri microfoni Giovanni Bia, agente del giocatore. Le due società non sono riuscite a trovare una accordo per abbassare la cifra pattuita l’anno scorso – 13 milioni di euro- e il centrale sarà così costretto a fare ritorno in Emilia dopo una buona stagione all’ombra della Lanterna. Considerando il denaro investito per prestito e ingaggio di Ferrari – per un totale di circa 3 milioni, ci aveva confessato Bia a inizio mese – quella portata avanti dalla Sampdoria è stata un’operazione a perdere.

Articolo precedente
torreira arsenalI tifosi dell’Arsenal intasano Twitter: «Samp, annuncia l’addio di Torreira!»
Prossimo articolo
Colley SampdoriaColley, fisico e vizio del gol: chi è il nuovo centrale della Sampdoria