Ferrero-Ternana, Romei smentisce: «Caso che non esiste»

© foto Mattia Bronchelli

Ferrero-Ternana, Romei smentisce qualsiasi contatto per l’acquisizione della Ternana in multiproprietà – 6 giugno, ore 11

Dopo le smentite dell’avvocato Massimo Proietti arrivano anche quelle del braccio destro di Massimo Ferrero. L’avvocato Romei, come riporta Umbriaon.it, fa chiarezza riguardo ad un possibile ingresso del patron della Sampdoria nella società di via Aleardi. Antonio Romei non lascia spazio a fraintendimenti: «Non c’è nulla da approfondire in merito. Non c’è oltretutto una chance giuridica che consenta una eventualità del genere, la multiproprietà non ci può essere. Personalmente posso solo dire che non ho interloquito con nessuno e si è montato un caso che non esiste».

Ferrero-Ternana, Massimo Proietti, avvocato della proprietà rossoverde, si dice perplesso: «Le quote della società le cediamo noi, non il sindaco» – 3 giugno, ore 11

Dopo la notizia della volontà del presidente Ferrero di acquisire la Ternana, continuano ad accumularsi commenti riguardo all’operazione. Questa volta ha fatto sentire la suo voce il legale della proprietà rossoverde Massimo Proietti, contestando il modus agendi di Ferrero; visto l’incontro di quest’ultimo con il sindaco di Terni, i vertici della società umbra si sarebbero infatti sentiti scavalcati, tanto che l’avvocato ha voluto mettere le cose in chiaro: «Né io né Longarini – riporta Umbria Onsiamo mai stati contattati da Ferrero, si tratta proprio di non averlo mai sentito. Lui è padrone di incontrare il sindaco, il problema è che le quote della Ternana non le cede il sindaco ma la società: non so con quale finalità lo faccia, fosse così è una perdita di tempo. La forma d’approccio non è delle migliori per creare i presupposti di una trattativa. Diciamo che su questa mossa c’è un po’ di perplessità: staremo a vedere che succede e poi trarremo le nostre conclusioni.». Parole forti, che certamente non passeranno inascoltate. La vicenda per l’acquisizione della Fere resta in continua evoluzione.

Il presidente Ferrero incontrerà lunedì il sindaco di Terni per esporre il progetto dell’acquisizione della Ternana – 3 giugno, ore 00.10

Giungono novità circa l’acquisizione della Ternana da parte di Massimo Ferrero. Il presidente della Sampdoria non si ferma alle parole e conferma le buone volontà con i fatti concreti: secondo quanto riportato da Sky Sport, lunedì incontrerà il sindaco di Terni per esporre il proprio progetto. Successivamente Ferrero lo presenterà anche alla famiglia Longarini, facendosi comunque affiancare nell’operazione da imprenditori che abbiano conoscenza del territorio.

Ferrero, la Sampdoria non basta più: il presidente blucerchiato vuole anche la Ternana – 30 maggio, ore 20.10

E’ proprio vero che da Massimo Ferrero ci si può aspettare una sorpresa in qualunque momento, e anche oggi questa teoria si conferma. Come riportato da Sky Sport, infatti, il presidente della Sampdoria sarebbe intenzionato ad espandersi nel mondo del calcio e acquistare la Ternana: il club, che ha evitato all’ultima giornata la retrocessione in Serie B, potrebbe cambiare gestione a breve e Ferrero – con eventuali altri imprenditori locali a supporto – è disposto a rilevare a zero le quote di proprietà della famiglia Longarini. Dopo soli tre anni nel “business del pallone”, il patron blucerchiato è pronto ad una nuova avventura: se l’affare andasse in porto, la Ternana potrebbe diventare un’ottima base in cui far crescere anche i giovani della Sampdoria, come già ha fatto in questa stagione con Antonio Palumbo.

Articolo precedente
Budimir sampdoriaCalciomercato Sampdoria, Budimir ai saluti: la situazione
Prossimo articolo
nagatomo sampdoriaCalciomercato Sampdoria: basta “scarti e minestre riscaldate” dall’Inter