Connettiti con noi

2013

Gastaldello: «Peccato per il derby. Ora testa al Bologna»

Pubblicato

su

Durante la festa organizzata ieri sera dal Sampdoria Club toghe blucerchiate ha parlato anche Daniele Gastaldello, ecco le sue parole a Telenord:

«Domenica volevamo vincere, purtoppo è arrivato il pareggio. Per come si era messa la partita potevamo gestirla meglio con le nostre caratteristiche, avremmo dovuto far girare più palla e pungere per fare male, invece abbiamo pensato solo a difenderci. Forse è stata la tensione di tanti ragazzi che sentono la partita, ma sono fiducioso perché vedo una squadra viva e che ha voglia».

Sul fallo di Matuzalem: «Dispiace per Nenad perché è un ragazzo d’oro oltre che un grandissimo giocatore. L’episodio non ha cambiato la partita, ma era da cartellino rosso e con il Genoa in 10 forse sarebbe andata diversamente. Il gol? mi ha fatto un po’ girare le scatole, perché stavamo difendendo bene: non ricordo interventi di Romero e prendere gol così dispiace. Ora spazio alla partita col Bologna, ai 40 punti ci manca una vittoria, cerchiamo di vincere per chiudere i conti».