Giampaolo ci ripensa: Andersen vede il campo

andersen sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Giampaolo “promuove” Joachim Andersen, che potrà ritagliarsi il suo spazio alla Sampdoria già quest’anno sulle orme di Milan Skriniar

Come già era successo in passato per Karol Linetty, Marco Giampaolo ci ha messo poco a capire di che pasta è fatto Joachim Andersen. Il giovane difensore danese, arrivato dal Twente negli ultimi giorni di calciomercato, era già stato relegato in panchina da alcune dichiarazioni del tecnico, che lo vedeva come, sì, un buon prospetto da far crescere, ma anche come materiale grezzo su cui poter lavorare nel ritiro della prossima estate. Nella conferenza stampa di questa mattina, invece, ecco che è arrivata l’apertura: «Per l’attenzione che mette in ogni cosa, sembra della scuola polacca. Mi piace tanto – ha ammesso Giampaolo -, è un giocatore che nel medio periodo si potrà utilizzare: sul piano temperamentale è una scelta in più. Gli mancano delle conoscenze collettive, ma ci arriva. È come Skriniar, ha la stessa pasta: mi piace l’atteggiamento, non è superficiale, è assetato, chiede. Sono certo che ne tireremo fuori qualcosa». Parole che avranno sicuramente fatto piacere allo stesso Andersen, da oggi un po’ più fiducioso di poter vedere il campo entro la fine di questa stagione: il medio periodo menzionato dall’allenatore blucerchiato, infatti, definisce il suo esordio in tarda primavera – durante le ultime giornate di campionato -, proprio come accadde a Skriniar sotto la gestione di Vincenzo Montella. Una sorta di rodaggio, prima di iniziare a lavorare seriamente durante i mesi caldi e sbocciare definitivamente

Articolo precedente
skriniarSkriniar, un gol che vale la prima posizione: l’Inter ringrazia la Sampdoria – FOTO
Prossimo articolo
souprayen hellas veronaHellas Verona, un’espulsione che pesa: Souprayen salta la Sampdoria