La Samp chiede aiuto ai tifosi: contro l’Udinese biglietti scontati

Sampdoria palumbo
© foto Valentina Martini

La Sampdoria chiama a raccolta i propri tifosi per la partita di domenica contro l’Udinese: ecco tutti gli sconti pensati per riempire il “Ferraris”

Per dimenticare la prova apatica di “San Siro” contro il Milan, per la Sampdoria non c’è soluzione migliore che rituffarsi nel clima campionato e pensare alla prossima, importante partita, che vedrà i blucerchiati affrontare al “Ferraris” la sorprendente Udinese di Massimo Oddo. Sarà una partita tutt’altro che semplice, che Quagliarella e compagni dovranno affrontare con umiltà e pazienza, consci del fatto che giocare in casa potrà essere un fattore determinante per l’esito dell’incontro. La società di Corte Lambruschini, infatti, è intenzionata a creare una degna cornice di pubblico per il match contro i friulani, ragion per cui i biglietti della partita saranno soggetti a promozioni particolari.

La prima è la classica “porta un amico“: acquistando un biglietto per Sampdoria-Udinese, il secondo tagliando – acquistato contestualmente – costerà la cifra simbolica di 1 euro. Operazione, questa, che come ricorda Sampdoria.it potrà essere effettuata solo al Service Center di Via Cesarea 97r. Altro sconto riguarderà poi i visitatori dell’Acquario di Genova: presentando il biglietto di accesso – acquistato dal 14 febbraio in avanti – dell’acquario cittadino si potrà acquistare un tagliando nei distinti per Sampdoria-Udinese a soli 5 euro. Potranno entrare allo stadio a titolo gratuito tutti gli Under 14, se accompagnati da un parente dotato di tagliando. Restano valide poi le solite promozioni di sconto per categoria “Rosa“, Over 65 – nati prima del 31/12/1952 , ragazzi e bambiniCUS Card e Gruppo Erasmus Genova diversamente abili. Per tutte le specifiche, basta consultare il sito ufficiale blucerchiato, cliccando qui.

Articolo precedente
de rossi romaDe Rossi non si dà pace: «Rigiocherei una partita contro la Sampdoria»
Prossimo articolo
zapata sampdoriaZapata nervoso e inconcludente: domenica a rischio panchina