Primavera, Sampdoria-Milan 3-0: sintesi e tabellino

Prelec Sampdoria Primavera
© foto Mattia Bronchelli

Primavera, Sampdoria-Milan 3-0: sintesi e tabellino. Balde apre le marcature, Mikulic e Gomes Ricciulli chiudono la pratica contro i rossoneri

Un vento gelido sferza il campo “R.Garrone” di Bogliasco: la Sampdoria di Pavan però non si fa irrigidire dalle avverse condizioni meteorologiche e annichilisce un Milan che sembra completamente sottomesso dai blucerchiati. Dopo un inizio fatto di studio, da parte di entrambe le squadre, è la Sampdoria a farsi pericolosa: un palo e una traversa a distanza ravvicinata fanno capire al Milan quale sarà il leitmotiv della gara. A portare il risultato in vantaggio è Balde grazie all’assist di Gomes Ricciulli. Buon controllo da parte dei blucerchiati che riescono a chiudere il primo tempo sul risultato di vantaggio. La seconda frazione di gioco vede da un lato il dominio della squadra doriana, dall’altra la eccelsa prestazione di Krapikas che para qualsiasi cosa graviti attorno alla sua porta. Non passano nemmeno cinque minuti di gioco che Mikulic realizza il gol del raddoppio, dopo aver preso una traversa nel primo tempo, la terza ed ultima rete arriva dai piedi di Gomes Ricciulli a cui Balde ricambia il favore con un bel assist. La Sampdoria vince e convince, si tira fuori dalla zona retrocessione – al momento si giocherebbe i play-out con il Sassuolo -,  e manda un messaggio alle altre contendenti alla salvezza.

Intervenuto ai microfoni di RaiSport al termine del match, Pavan commenta la vittoria: «Una bella Sampdoria, cinica, che ha realizzato quanto creato. È già da dopo l’Udinese che la squadra rispondeva bene, finalmente è arrivata la vittoria importante con una prestazione di qualità contro un avversario di livello. La vittoria è di squadra, voglio fare i complimenti a tutti perché stanno lavorando in settimana con attenzione, serietà e forza. Oggi si sono visti i risultati. Questa vittoria è già dimenticata, adesso si pensa solo a Bologna. Dopo Natale, dopo la ripresa, abbiamo avuto un calo, ma la squadra sta recuperando identità e coraggio per fare il risultato contro ogni squadra. La lotta per non retrocedere è lunga ma noi daremo tutto». Anche il portiere blucerchiato Krapikas, migliore in campo nel secondo tempo, è felice della vittoria: «Questa vittoria è importantissima, ma ora ci dobbiamo salvare. Cerco di stare sul pezzo e fare tutto quello che posso».

Primavera, Sampdoria-Milan: tabellino

MARCATORI: p.t. 18′ Balde, s.t. 4′ Mikulic, 17′ Gomes Ricciulli.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Krapikas, Romei, Veips, Mikulic, Tomic, Tessiore, Pastor (dal 44′ s.t. Gabbani), Ejjaki, Gomes Ricciulli (dal 42′ s.t. Curito), Balde (dal 31′ s.t. Oliana), Stijepovic. disposizione: Hutvagner, Ferrazzo, Aramini, Scotti, Perrone, Soomets, Cappelletti, Cabral Henriques, Yayi Mpie. Allenatore: Pavan.

MILAN (4-3-3): Guarnone, Bellanova, Llamas, Bellodi, El Hilali, Gabbia, Murati (dal 20′ s.t. Larsen), Pobega (dal 35′ s.t. Brescianini), Tsadjout, Dias, Sinani (dal 11′ s.t. Capanni). A disposizione: Zanellato, Negri, Torrasi, Bianchi, Finessi, Sanchez, Chiarparin, Vigolo, Forte. Allenatore: Lupi.

ARBITRO: Cipriani di Empoli. Assistenti: Mariottini di Arezzo e Nuzzi di Valdarno.

NOTE: ammoniti al 23′ p.t. Bellodi, al 17′ s.t. Gomes Ricciulli. Recupero 1′ p.t e 2′ s.t.

 

Articolo precedente
Osti Sampdoria Dodô FariasOsti esigente: «Tanti investimenti, servono i risultati»
Prossimo articolo
sampdoria primavera torneo di viareggioPrimavera, Sampdoria-Milan 3-0: gli highlights del match