Regini ko, la Samp interviene: due le piste seguite

chiriches napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Con l’infortunio di Vasco Regini la Sampdoria è costretta a tornare sul mercato: nel mirino ci sono Vlad Chiriches e Federico Barba

L’infortunio occorso a Vasco Regini durante il match giocato dalla Sampdoria contro la Feralpi-Salò si è rivelato essere grave: il centrale blucerchiato, data la rottura del crociato, tornerà a disposizione del tecnico Giampaolo solo nel 2019, lasciando così un buco nella retroguardia doriana che gli uomini mercato blucerchiati dovranno colmare. Secondo l’edizione odierna de Il Secolo XIX, i profili valutati per la sostituzione del numero 19 sono soprattutto due: Vlad Chiriches da una parte, per il quale però il Napoli non è disposto a cedere facilmente, se non dinnanzi ad una offerta consistente; e Federico Barba dall’altra, centrale di proprietà dello Sporting Gijòn – militante nella Serie B spagnola – che Giampaolo conosce fin dai tempi di Empoli e che rappresenterebbe una soluzione a basso costo. Resta ancora in corsa, seppur più defilato, il profilo di Lorenzo Tonelli, anch’egli molto stimato dal tecnico doriano. Quel che è certo è che la Sampdoria dovrà operare concretamente per sopperire alla mancanza di Regini: che sia uno dei tre profili qui riportati o che si tratti di una sorpresa da parte di Sabatini, un altro centrale sarà certamente aggiunto alla rosa prima dell’inizio del campionato.

Articolo precedente
rispoli palermoRitorno di fiamma per Rispoli: ma prima vanno sciolti i dubbi
Prossimo articolo
Praet SampdoriaValencia e Siviglia tentano Praet: il futuro è in bilico