Sampdoria-Spal, i convocati: cinque assenti per Giampaolo

© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Spal, i convocati per la Coppa Italia: Semplici rinuncia solamente a Missiroli, Giampaolo ne lascia a casa cinque

Questa sera andrà in scena al “Ferraris” la sfida fra Sampdoria e Spal, valevole quale quarto turno eliminatorio di Coppa Italia. La vincente incontrerà poi il Milan negli ottavi di finale. Annunciato un ampio turn-over da parte di entrambi i tecnici, dunque spazio in campo a chi ha giocato meno durante la stagione.

SAMPDORIA-SPAL IN STREAMING
SAMPDORIA-SPAL: LE PROBABILI FORMAZIONI 


Sampdoria-Spal: i convocati di Giampaolo

Rifinitura soleggiata a Bogliasco per la Sampdoria, alla quale ha assistito anche il presidente Massimo Ferrero. Al termine, Marco Giampaolo ha diramato l’elenco dei convocati ufficiali. Cinque blucerchiati restano a casa e non prenderanno parte all’impegno di Coppa Italia: Edgar Barreto, Nicola Murru, Vasco Regini, Lorenzo Tonelli ed Emil Audero.

Portieri: Belec, Rafael.
Difensori: Andersen, Bereszynski, Colley, Ferrari, Leverbe, Rolando, Sala, Tavares.
Centrocampisti: Ekdal, Jankto, Linetty, Praet, Ramírez, Saponara, Vieira.
Attaccanti: Caprari, Defrel, Kownacki, Quagliarella.


Sampdoria-Spal: i convocati di Semplici

Manca solamente Simone Missiroli nella lista dei convocati stilata dall’allenatore della Spal Leonardo Semplici. Il tecnico spallino ha annunciato un ampio turn-over per la partita di questa sera contro la Sampdoria, ma non risparmia comunque la trasferta ai suoi titolari. Ecco l’elenco ufficiale.

Portieri: Gomis, Milinkovic-Savic, Poluzzi.
Difensori: Bonifazi, Cionek, Djourou, Felipe, Vicari.
Centrocampisti: Costa, Dickmann, Everton, Fares, Kurtic, Lazzari, Nikolic, Valdifiori, Valoti, Viviani.
Attaccanti: Antenucci, Floccari, Moncini, Paloschi, Petagna.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!

Articolo precedente
kownacki sampdoriaSampdoria-Spal spartiacque: ecco chi si gioca il futuro
Prossimo articolo
tifosi sampdoria gradinata sudNasce la nuova Europa League: il settimo posto è oro