Sassuolo-Sampdoria 3-5: sintesi e tabellino

esultanza gol quagliarella sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sassuolo-Sampdoria, Serie A 2018/19: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

SASSUOLO-SAMPDORIA: GLI HIGHLIGHTS
SASSUOLO-SAMPDORIA: LE PAGELLE

La Sampdoria espugna il “Mapei Stadium” dominando un Sassuolo arrendevole e raramente pericoloso. Dopo un quarto d’ora di gioco, Defrel torna a bucare la rete interrompendo un’astinenza di mesi, spianando la strada al raddoppio di Quagliarella arrivato al 35′: reazione immediata del Sassuolo con Boga, che trova il gol da due passi, ma la Samp non si lascia intimorire e chiude il primo tempo sul 3-1 centrando la porta con Linetty. Neanche iniziata la ripresa, che anche Praet torna a segnare: la Samp, tuttavia, permette ai neroverdi di riaccorciare le distanze grazie a una deviazione fortuita di Andersen sul tiro di Duncan, a cui risponde 10′ dopo la rete di Gabbiadini. Nel recupero si iscrive all’elenco dei marcatori anche Babacar, ma ormai il tempo è scaduto e la formazione di Giampaolo si porta a casa i tre punti.


Sassuolo-Sampdoria 3-5: tabellino

MARCATORI: p.t. 15′ Defrel, 36′ Quagliarella, 37′ Boga, 39′ Linetty; s.t. 1′ Praet, 17′ Duncan, 27′ Gabbiadini, 45’+2′ Babacar.

SASSUOLO (3-4-3): Consigli 5; Demiral 5, Ferrari 5, Peluso 5,5; Lirola 6, Duncan 5,5, Sensi 5,5, Di Francesco 5 (dal 1′ s.t. Locatelli 6); Berardi 4,5, Djuricic 5 (dal 1′ s.t. Babacar 6,5), Boga 6,5. Allenatore: De Zerbi.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero 5,5; Bereszynski 6, Andersen 6,5, Colley 6, Murru 6,5; Praet 7, Ekdal 6,5 (dal 41′ s.t. Vieira s.v.), Linetty 7; Defrel 7 (dal 21′ s.t Jankto 6); Gabbiadini 6,5, Quagliarella 7 (dal 38′ s.t. Sau s.v.). Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Dionisi de L’Aquila. Assistenti: Di Vuolo di Castellammare di Stabia e Pagnotta di Nocera. Quarto ufficiale: Maresca di Napoli. VAR: Pasqua di Tivoli. AVAR: Peretti di Verona.

NOTE: ammoniti al 45’+4′ p.t. di Ekdal e al 3′ s.t. Gabbiadini; recupero p.t. 4′ e 3′ s.t.


Sassuolo-Sampdoria: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – La ripresa si apre con la rete di Praet in spaccata, che riconferma subito la supremazia degli ospiti. La Samp si fa riaccorciare concedendo un gol a Duncan, fortunato nel trovare la deviazione decisiva di Andersen che spiazza Audero. Le distanze vengono ristabilite da Gabbiadini per il 5-2: nel finale anche Babacar trova la rete, ma ormai non c’è più tempo.

45’+3′ Dionisi fischia la fine del match: la Sampdoria trionfa per 5-3!

45’+2′ BABACAR! Babacar segna un bellissimo gol dal limite dell’area e trafigge Audero per la rete del 3-5

45′ Il quarto ufficiale segnala 3′ di recupero

41′ Esce Ekdal, entra Vieira

38′ Quagliarella esce dal campo fra gli applausi, standing ovation del “Mapei Stadium”: al suo posto entra Sau

36′ Gabbiadini si guadagna un calcio di punizione: posizione defilata ma pericolosa

33′ Quagliarella servito da Gabbiadini in velocità: conclusione potente ma troppo alta

31′ Bella chiusura di Bereszynski, che argina Boga e concede un corner ai neroverdi

27′ ANCORA SAMP! Gabbiadini segna il 5-2. QUI IL VIDEO DEL GOL

25′ OCCASIONE SAMP! Bella imbucata di Bereszynski per Quagliarella, che fa partire il destro, ma Consigli si supera con una parata decisiva!

24′ Jankto si propone in avanti e calcia dalla distanza: tiro strozzato che finisce lontano dallo specchio della porta

23′ Boga si infila in area e guadagna un corner

21′ Esce Defrel, entra Jankto tra le fila della Sampdoria

18′ Berardi calcia e Colley devia in corner: il pubblico del “Mapei” si risveglia

17′ 2-4! Sassuolo fortunato, Duncan tira dalla distanza ma trova la deviazione decisiva di Andersen che devia fortuitamente il pallone in rete. Audero spiazzato

14′ Defrel riparte in velocità e serve in verticale Quagliarella: il numero 27 si fa anticipare da Demiral al momento del tiro

13′ Ottima chiusura di Andersen, che sbarra la strada agli avversari

11′ Quagliarella verticalizza per Gabbiadini, ma il suo filtrante è troppo lungo per il compagno di reparto

6′ OCCASIONE SASSUOLO! Andersen rischia l’autorete, cercando di evitare un gol degli avversari

4′ Boga tenta di ripartire, ma Defrel lo ferma con un fallo che interrompe l’azione

3′ Ammonito Gabbiadini per un’entrata troppo violenta

2′ Murru ci riprova e si infila in area dalla sinistra, ma il suo cross finisce tra le braccia di Consigli

1′ SUBITO GOL! La Sampdoria timbra subito il cartellino: cross di Murru e gol in spaccata di Praet. QUI IL VIDEO

1′ Riprende Sassuolo-Sampdoria!

16.05 Le squadre rientrano in campo. Ci sarà un doppio cambio tra le fila del Sassuolo, con Locatelli e Babacar che andranno a prendere il posto di Di Francesco e Djuricic

SINTESI PRIMO TEMPO – La Sampdoria schiaccia il Sassuolo partendo forte da subito, e dopo appena 15′ è già avanti con Defrel, che ritrova il gol dopo mesi: il raddoppio arriva per mano del solito Quagliarella al 35′, ma 2′ dopo Boga riesce ad accorciare le distanze sfruttando una disattenzione difensiva dei blucerchiati. Immediata anche la contro-reazione della Samp, che al 39′ sigla il 3-1 con Linetty. Primi 45′ scoppiettanti.

15.53 Gregoire Defrel a Sky Sport nell’intervallo: «Molto bene il primo tempo, abbiamo messo tre attaccanti davanti e stiamo facendo quello che chiede il mister. Adesso dobbiamo fare lo stesso nel secondo tempo. Ho fatto un errore questa settimana, adesso c’è la testa a giocare e finire bene la stagione qua. Sono contento di aver ritrovato il gol»

45’+5′ Dionisi fischia la fine del primo tempo!

45’+4′ Giallo per Duncan, che entra in maniera pericolosa su Ekdal

45’+2′ Ottima azione della Samp, che chiude in attacco il primo tempo guadagnando un altro calcio d’angolo

44′ OCCASIONE SAMPDORIA! Gabbiadini si infila in area e mette in mezzo: Quagliarella lascia il pallone per Linetty che arriva a rimorchio, ma il polacco consegna il pallone tra le braccia di Consigli

43′ Saranno 4 i minuti di recupero

42′ Bereszynski guadagna un prezioso corner

42′ Dopo qualche minuto di check agli schermi del VAR, il gol di Linetty viene convalidato: si riparte dall’1-3

39′ DI NUOVO SAMP! Linetty fa 3-1 sfruttando un bel velo di Quagliarella dopo un’azione corale della Sampdoria. QUI IL VIDEO DEL GOL

37′ 2-1 SASSUOLO! Boga anticipa Bereszynski e da due passi mette in rete il pallone che accorcia subito le distanze

35′ 2-0 SAMP! Super gol di Quagliarella, che sfrutta un errore difensivo del Sassuolo e recupera il pallone, scaraventandolo in rete con un bel tiro a giro dalla distanza! QUI IL VIDEO DEL GOL

32′ Ottima scivolata di Murru in area ad impedire il tiro di Lirola: il rimpallo favorisce il terzino della Sampdoria, si riparte da Audero

31′ Lirola tenta l’incursione dalla destra: Murru fa mura e devia in fallo laterale

28′ Andersen tenta il gol dalla distanza, ma il suo missile termina altissimo

25′ Ekdal perde palla e Sensi riparte: tiro deviato che termina in calcio d’angolo

23′ Bel taglio in verticale di Praet per Quagliarella, ma sbagliata la misura: Consigli intuisce tutto ed esce

22′ Troppa foga da parte di Defrel, che strappa il pallone a Sensi rischiando anche di essere ammonito

16′ Defrel si divora la doppietta: recupera un pallone, riparte, ma a tu per tu con Consigli si complica la vita e non riesce a liberare il tiro

15′ DEFREL TORNA AL GOL! Bel cross di Gabbiadini, sponda di Quagliarella in area per Defrel, che raccoglie il pallone e lo schiaccia in porta alle spalle di Consigli. QUI IL VIDEO DEL GOL

11′ Ferrari non si fida e chiude in corner un cross della Samp che scavalca tutto il centrocampo

9′ Ferrari troppo irruento nel fermare Gabbiadini: l’arbitro Dionisi ferma l’azione, il difensore si scusa

6′ Ripartenza micidiale del Sassuolo, Di Francesco tutto solo calcia in porta: Audero con un brivido para in due tempi

5′ Tiro dal limite dell’area di Gabbiadini: conclusione troppo debole per impensierire consigli

3′ Calcio d’angolo per la Sampdoria! Battuta corta per Gabbiadini. L’attaccante serve Praet che mette in mezzo, esce male Consigli ma recupera la difesa neroverde

2′ Fase di studio per entrambe le squadre che manovrano a centrocampo senza rendersi realmente pericolose

Inizia Sassuolo-Sampdoria!

14.58 Squadre nel tunnel degli spogliatoi pronte a entrare in campo


Sassuolo-Sampdoria, formazioni ufficiali: Defrel trequartista, De Zerbi si affida al tridente

SASSUOLO (3-4-3): Consigli; Demiral, Ferrari, Peluso; Lirola, Duncan, Sensi, Di Francesco; Berardi, Djuricic, Boga. Allenatore: De Zerbi.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Defrel; Gabbiadini, Quagliarella. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Dionisi de L’Aquila. Assistenti: Di Vuolo di Castellammare di Stabia e Pagnotta di Nocera. Quarto ufficiale: Maresca di Napoli. VAR: Pasqua di Tivoli. AVAR: Peretti di Verona.


Sassuolo-Sampdoria: probabili formazioni e prepartita

13.30 Tutto pronto al “Mapei Stadium” per Sassuolo-Sampdoria

Così Roberto De Zerbi in conferenza stampa alla vigilia della sfida: «È una partita dal coefficiente di difficoltà uguale e identico a quello di Napoli e Milan, perché la Sampdoria è una squadra molto organizzata. Noi dovremo affrontarla come le altre e vorremmo vincere perché non sempre chi gioca meglio vince, ma alla lunga è giusto riscuotere quello che si è prodotto nelle ultime gare e quando giocheremo meno bene potremmo essere premiati. Stimo Giampaolo, è un amico e ci eravamo ripromessi di andare a cena, ma non c’è mai tempo. Per me, che sono più giovane di lui, è un allenatore dal quale prendere spunto perché è da un po’ che allena e nel tempo è riuscito a evolversi».

Così Marco Giampaolo in conferenza stampa alla vigilia della sfida: «La Samp va alla ricerca della consapevolezza in partita. Bisogna lavorare su questo salto di qualità. La strada è lunga ma io la squadra la pungolo sotto questo punto di vista per alzare il nostro livello di autostima. In questo senso, la gara con il Sassuolo è un’ulteriore prova per arrivare a quel tipo di consapevolezza che oggi ha l’Atalanta. Corsa Europa? Non bisogna vincere obbligatoriamente. Rispetto al girone di andata abbiamo 4 punti in meno, numeri alla mano. Noi nelle prossime 5 partite, vedendo sempre il girone di andata, abbiamo fatto 2 punti. Bisogna giocare con un certo tipo di consapevolezza, bisogna giocare le partite con autostima, altrimenti non puoi vincere. Sono esperienze che devi maturare attraverso il percorso che devi fare. Domani sarà una partita tosta e complicata. Al netto di quelle che sono le assenze, la squadra ci arriva bene. Ramirez non c’è, Saponara nemmeno. Sulla trequarti gioca uno tra Defrel e Saponara».

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Demiral, Ferrari, Peluso; Duncan, Sensi, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga. Allenatore: De Zerbi.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Defrel; Gabbiadini, Quagliarella. Allenatore: Giampaolo.


Sassuolo-Sampdoria: i precedenti del match

precedenti ufficiali tra Sassuolo e Sampdoria sono 15. Il bilancio verte a favore dei neroverdi grazie alle cinque vittorie ottenute contro le tre dei blucerchiati; i pareggi, invece, sono sette. L’ultimo successo della Sampdoria al “Mapei Stadium” risale al 26 marzo 2014, quando i blucerchiati di Sinisa Mihajlovic si imposero per 2-1 grazie alle reti di Gianluca Sansone e Stefano Okaka.


Sassuolo-Sampdoria: l’arbitro del match

La sfida sarà diretta da Federico Dionisi de L’Aquila, coadiuvato dagli assistenti Rodolfo Di Vuolo di Castellammare di Stabia e Orlando Pagnotta di Nocera. Quarto ufficiale sarà Fabio Maresca di Napoli, mentre agli schermi del VAR siederanno Fabrizio Pasqua di Tivoli e Giorgio Peretti di Verona. Si tratta della prima direzione in assoluto in Serie A per il giovane Dionisi.


Streaming Sassuolo-Sampdoria: dove vederla in tv

Il match sarà fruibile in diretta tv su Sky e in streaming su SkyGo da smartphone, tablet o computer. Clicca qui per abbonarti gratis per un mese a DAZN.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!