Sensibile risponde ai tifosi: atmosfera serena

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la mini contestazione di martedì, nel pomeriggio di ieri il DS Pasquale Sensibile è stato raggiunto, al Mugnaini, da un gruppo di tifosi i quali hanno dimostrato la loro vicinanza, come riporta il Secolo XIX. Sensibile, molto disponibile, ha risposto a tutte le domande dei sostenitori. “Sono fiducioso. L’anno scorso vi ho detto che saremmo tornati in A subito, e l’abbiamo fatto. Ora vi dico che in A restiamo, e a maggio vi rivoglio qui per vedere se avevo ragione. Io le promesse le mantengo.”. Un tifoso ha sottolineato come sia molto calda la piazza genovese, dal momento che ospita ben due squadre, un altro gli ha fatto notare come i media abbiano parlato della contestazione del giorno precedente. A questo ha risposto:”Quando ci sono contestazioni o cose simili, ci sono sempre telecamere pronte a riprendere. Oggi ci siete voi, scommetto che nessuno flimerà. A leggere i giornali sembrava fossi assediato dai tifosi.”. Dopo aver precisato che non sono stati spesi venti milioni per il mercato, ha concluso rispondendo alla piccola lamentela di un tifoso, riguardo gli allenamenti a porte chiuse:”Non sapevo fossero a porte chiuse. Magari solo per le condizioni del campo qui sotto.”.

Articolo precedente
Esclusiva – Il doppio ex Accardi: “Genova una seconda casa, non volevo andare via da sconfitto. Palermo-Samp scontro diretto tra due squadre ferite”
Prossimo articolo
E’ l’ora di Maurito