È la settimana di Samp-Juve: il punto sugli infortunati

pjanic Juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Domani la ripresa degli allenamenti di Sampdoria e Juventus: il punto sulle assenze nazionali e sugli infortunati

Sampdoria e Juventus riprenderanno nella giornata di martedì gli allenamenti per il rientro ufficiale in campo, previsto per la 13a giornata di Serie A di scena domenica prossima allo stadio “Ferraris”. Una sfida che Massimiliano Allegri non deve sottovalutare, per questo motivo sta spingendo l’infermeria a svuotarsi. La preoccupazione per le dubbie condizioni di salute di Mario Mandzukic e Medhi Benatia sono ormai passate, visto il loro impiego con le rispettive nazionali, ma a non convincere pienamente sono Marko Pjaca, reduce dalla rottura del legamento crociato, e Miralem Pjanic, che sta stringendo i tempi di recupero ma potrebbe essere definitivamente disponibile per l’impegno di Champions League contro il Barcellona.

Più tranquilla la situazione sul fronte blucerchiato, malgrado alla ripresa degli allenamenti mancheranno ancora i polacchi Dawid Kownacki, Bartosz Bereszynski e Karol Linetty, il colombiano Duvan Zapata e il danese Joachim Andersen. Sarà necessario, innanzitutto, permettere a Ivan Strinic di smaltire i 180 minuti da titolare con la maglia della Croazia, successivamente preparare al meglio gli altri assenti in pochi giorni, trattandosi comunque di titolari eccetto la giovane punta Kownacki, peraltro squalificato con l’Under 21, e il difensore Andersen. Da valutare il percorso riabilitativo di Dodô, che però è escluso da tempo dalle gerarchie tattiche dell’allenatore Marco Giampaolo.

Articolo precedente
Strinic SampdoriaLa Croazia va al Mondiale: Strinic festeggia ma non brilla
Prossimo articolo
Sampdoria AcademyAcademy, esordio vincente per Augusto: bene anche l’U16, male l’U17