Latina, il dg Lucchesi: «Porteremo avanti e miglioreremo collaborazione con la Samp»

lucchesi latina
© foto www.imagephotoagency.it

Esclusiva SampNews24 – Il ds del Latina Fabrizio Lucchesi ci svela: «Non solo manterremo la collaborazione con la Sampdoria, ma cercheremo di migliorarla». Poi un bilancio della stagione dei tre blucerchiati in prestito

E’ un momento difficile per il Latina Calcio, sempre più sull’orlo del precipizio dopo il mancato bonifico che ieri avrebbe dovuto sistemare i conti societari ed evitare il fallimento. Nonostante la matematica retrocessione in Lega Pro, arrivata dopo la penalizzazione di 5 punti in classifica, non tutto è da buttare per quanto visto in campo: i tre giocatori in prestito dalla Sampdoria Michele Rocca, Gabriele Rolando e Alessandro De Vitis (quest’ultimo in prestito secco) hanno collezionato un buon minutaggio e messo da parte preziosa esperienza. Per saperne di più sul rendimento dei blucerchiati, abbiamo contattato in esclusiva il direttore generale del club Fabrizio Lucchesi.

Ci può tracciare un bilancio delle stagioni di Rocca, De Vitis e Rolando?
«E’ una stagione positiva per tutti e tre. Rocca ha qualità e lo ha dimostrato, nonostante ne esca da un infortunio, e si è vista la sua abnegazione. De Vitis sappiamo da anni che ha qualità, ma il suo problema è stata la sfortuna di questi anni con gli infortuni: finalmente quest’anno, soprattutto nella seconda parte di stagione, ha trovato la giusta continuità. Rolando è quello che fra i tre ha avuto meno possibilità di giocare, e secondo me ne avrebbe avuto bisogno, però ha buone doti ed è ancora giovane. Son tre buoni giocatori – ammette Lucchesi – ma Rocca e De Vitis hanno avuto più possibilità».

Proseguirà comunque, nonostante la situazione societaria, la collaborazione con la Sampdoria? Ci sarebbe l’intenzione di riscattare Rocca e Rolando?
«E’ un punto interrogativo, non sappiamo neanche se e come la società andrà avanti. Prima di pensare al futuro bisogna occuparsi del presente. Con la Samp il rapporto è ottimo e non solo lo manterremo – svela ai nostri microfoni -, ma cercheremo di migliorarlo. Il problema è nostro, capire se la società andrà avanti e da chi verrà rappresentata. La Sampdoria, comunque, ha dato un contributo importante».

Condividi
Articolo precedente
cacciatore chievoSampdoria-Chievo è anche la rivolta degli ex
Prossimo articolo
fifa 17 torreiraTOTS FIFA 17: ci sono Torreira, un obiettivo di mercato e un ex