Lazaros e il gol ritrovato, valore aggiunto per la Samp

© foto www.imagephotoagency.it

Abbiamo celebrato il ritorno di De Silvestri e i suoi due assist che hanno contribuito alla vittoria della Sampdoria, ma non si può non menzionare il magnifico gol di Lazaros che ha chiuso i conti nel match contro il Verona.

 

Andando a vedere nel dettaglio le statistiche di Lazaros sarebbe lecito aspettarsi di più da uno che nelle stagioni passate qualche rete decisiva e molti assist ha messo a segno seppur non giocando tantissimo anche a causa degli infortuni. La rete di sabato comunque resterà un gesto atletico indimenticabile ed è stata indicata dalla Lega Serie A come una tra le migliori della giornata appena conclusa.

 

L’augurio è che sia solo l’inizio anche perchè i presupposti per vederlo andare ancora a rete, con magari in campo un Cassano sempre decisivo, ci potrebbero essere tutti. Con il Bologna nella stagione 2013/2014 andò a segno contro la Fiorentina, segnò una rete decisiva contro il Cagliari e l’unico gol per i felsinei nella gara contro il Livorno. Suoi anche tre assist in quel campionato, uno pure ai danni della Sampdoria nel match giocato contro il Bologna in cui andò a rete Diamanti. Del periodo Veronese sono due le reti realizzate, una in Coppa Italia contro la Juventus e una in campionato contro l’Udinese, da segnalare anche i cinque assist realizzati. Non c’è che da augurarsi che questo gol segnato in semirovesciata contro il Verona sia solo l’inizio di altre belle reti e prestazioni che aiutino la Sampdoria nel consolidare i risultati sul campo e portare a casa punti preziosi.

Condividi
Articolo precedente
Iachini: in dubbio l’allenamento di oggi, si va verso il divorzio
Prossimo articolo
Maccarone vs. Sampdoria: top all’Empoli, flop in blucerchiato