Lopez: «L’importante è far punti, peccato non averla chiusa»

lopez palermo
© foto www.imagephotoagency.it

Palermo, parla Diego Lopez: «Avevamo in pugno la vittoria, peccato non aver chiuso la partita»

Come all’andata, il Palermo ha subito il gol dalla Sampdoria e si è dovuta accontentare del pareggio, nonostante una grande prestazione dei suoi. Quagliarella nel finale ha risposto al gol su rigore di Nestorovski. Il mister dei rosanero Diego Lopez è intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel post-partita: «Io vedo il lato positivo, la squadra ha giocato un gran calcio e un buon primo tempo. Non siamo riusciti a chiuderla, e poi diventa difficile: la Sampdoria ha tanta qualità, ma noi l’abbiamo interpretata bene. L’importante è far punti, questo dobbiamo fare da qui alla fine. Noi oggi avevamo in pugno la vittoria, ma bisogna imparare che fino che l’arbitro non fischia non vinci. Nestorovski? Non può essere solo lui a centrare la porta, devono farlo anche gli altri. Comunque sta facendo molto bene, ma può raggiungere livelli molto più alti. Sono soddisfatto – prosegue Lopez – il risultato è quello che è, ma bisogna guardare avanti. Rigore? Penso che sia stato giusto così, doveva tirarlo lui. A freddo posso dire che mi è piaciuto il carattere e la voglia di andare a calciare il rigore da parte degli altri, ma doveva calciarlo lui».

Condividi
Articolo precedente
quagliarella sampdoriaQuagliarella: «Forse la peggior partita dell’anno, ma…»
Prossimo articolo
bruno fernandes sampdoriaPagelle Palermo-Samp 1-1: Fernandes redivivo, Schick assente