Montella: «Le parole di Osti? Esternazioni pro-tifosi, non mi sento indegno»

© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria perde il Derby della Lanterna. Il risultato è punitivo: 3-0, ma poteva essere molto peggio. Non si salva nessuno, è una Sampdoria deludente che non riesce a mettere sul terreno di gioco la cattiveria giusta per cercare almeno di renderla meno dolorosa per i tifosi della Sampdoria. Carlo Osti, ha commentato la partita definendola indegna, anche su questo Vincenzo Montella ha il suo parere.

Intervenuto ai microfoni della Rai nel post – partita, Montella commenta così il match perso a Marassi e le parole del direttore sportivo: «Partita indegna secondo Osti? E’ difficile parlare dopo una sconfitta del genere. Bisognerebbe stare attenti e avere una strategia comune a livello comunicativo. Sono esternazioni pro-tifosi, io non mi sento indegno, perché mi impegno al massimo ogni giorno. Il Genoa è stato superiore a livello di temperamento, è stato cinico nelle sue occasioni, noi non abbiamo avuto la forza per rientrare in partita. Bisogna saper perdere, accettare il verdetto del campo e fare i complimenti all’avversario. Bisogna avere equilibrio nelle dichiarazioni. C’è sempre stato feeling, ma resto sconcertato e dispiaciuto nel sentire certe dichiarazioni dalla stampa. Alimentano violenza, bisogna fare attenzione a cosa si dice. Sono parole forti, pro-tifosi e che scagionano chi le dice. Mi dispiace, qui stiamo lavorando per un risultato arrivato a denti stretti».

Condividi
Articolo precedente
Gasperini sulla vittoria: «Derby ben giocato. Il mio futuro? Non so nulla»
Prossimo articolo
gasperiniGasperini: «Il gol all’inizio ci ha aiutato»