Connettiti con noi

Calciomercato

Calciomercato Sampdoria: i big in vendita. Le esigenze di D’Aversa

Pubblicato

su

Calciomercato Sampdoria: qualche big potrebbe partire a gennaio. Le esigenze del tecnico D’Aversa

La complessa situazione in cui verte la Sampdoria a livello societario nega alla dirigenza la possibilità di fare onerosi investimenti durante la sessione invernale di calciomercato. L’obiettivo del club blucerchiato è quello di sacrificare alcuni big della rosa per monetizzare e puntellare la rosa con calciatori dal basso costo. Inutile, dunque, aspettarsi grandi movimenti sulla sponda doriana di Genova. È bene guardare ai calciatori in uscita tra esuberi e cessioni illustri: il ricavato si sommerà al riscatto anticipato di alcuni blucerchiati in prestito come Mehdi Leris (Brescia) e Gianluca Caprari (Verona). Ad avere più mercato sono Omar Colley, Morten Thorsby, Bartosz Bereszynski, Maya Yoshida e Albin Ekdal, gli ultimi due in scadenza di contratto al 30 giugno 2022.

Colley e Yoshida piacciono in Premier League (Watford per il gambiano, Newcastle per il giapponese); anche Thorsby richiama attenzioni dall’Inghilterra, ma Napoli e Atalanta hanno la priorità; Bereszynski è finito nel mirino della Roma vista la carenza di elementi sulla fascia destra; Ekdal ha registrato nelle scorse settimane un interessamento da parte del Copenhagen. Al contempo, le esigenze di Roberto D’Aversa sono chiare: tutto dipenderà dalle partenze, ma nei sogni del tecnico blucerchiato ci sono un esterno offensivo (Mikkel Damsgaard è ancora ai box per infortunio), un attaccante di prospettiva (incognita Fabio Quagliarella per il futuro) e un eventuale sostituto in difesa o a centrocampo.