Di Francesco dice basta: «Facciamo punti e lasciamo fuori i problemi»

Di Francesco conferenza stampa
© foto SampNews24

Sampdoria-Torino, Di Francesco in conferenza stampa: «Iniziamo a fare punti e lasciamo fuori i problemi»

SAMPDORIA-TORINO: LE FORMAZIONI
SAMPDORIA-TORINO IN STREAMING: DOVE VEDERLA

Dopo le tre sconfitte consecutive contro Lazio, Sassuolo e Napoli, la Sampdoria torna a giocare tra le mura del “Ferraris” per la delicata sfida contro il Torino. Il tecnico Eusebio Di Francesco presenta la sfida nell’abituale conferenza stampa della vigilia: «Spesso vi ho detto che i ragazzi hanno lavorato bene in settimana. Poi però ci deve essere la risposta sul campo. Lo zero in classifica infastidisce e fa male a tutti. Nelle ultime due gare ci sono stati dei momenti positivi. La squadra però è mancata sulla continuità. Abbiamo lavorato sulla testa, non dobbiamo perdere l’attenzione durante la gara. Dobbiamo cercare di fare sessanta minuti buoni».

Di Francesco passa a parlare dell’avversario di giornata: «Il Torino ha grande fisicità, hanno movimenti coordinati. È una squadra che ha un sistema di gioco aggressivo. Dobbiamo essere bravi a essere ribaltare le situazioni di gioco». Un tour de force attende la Sampdoria: «Ora dobbiamo concentrarci solo sul Torino, non su Fiorentina e Inter. Poi valuteremo le altre. Portare a casa punti in questo momento è importantissimo. Prevale l’aspetto mentale e la grande voglia di rifarci. Metterò in campo la squadra più idonea per affrontare il Torino».

Sarà necessaria la giusta concentrazione per affrontare una gara così delicata: «Ho visto una squadra attenta a quello che chiedo – assicura il tecnico blucerchiato – gli atteggiamenti vanno al di là del sistema di gioco. I difensori devono stare attenti in ogni situazioni di gioco, al di là dei moduli. Abbiamo preso nove gol e ne abbiamo fatto uno, però bisogna trovare anche gli aspetti positivi delle partite. I particolari fanno la differenza sempre, io devo stare attento a tutti i dettagli. Ma gli errori individuali fanno parte di questo gioco. Chi sbaglia meno, si evidenzia meno questo fattore. Ad oggi, appena sbagliamo prendiamo degli schiaffi».

Settimana difficile per Massimo Ferrero, che verrà duramente contestato domani al “Ferraris”: «Tutto quello che non è campo io mi auguro che rimanga fuori da Bogliasco. Dobbiamo essere bravi noi a conviverci. Basta pensare al mercato, basta pensare alla cessione del club. I palloni li abbiamo e dobbiamo essere concentrati. Non dobbiamo rifugiarci in altri problemi. Se in passato hanno influito, questo non deve più accadere».

«Se penso alla bolgia del “Ferraris” ho già i brividi. Credo che i tifosi della Sampdoria non ci abbiano mai fatto mancare niente. Sta a noi trasformare questa bolgia in prestazioni di certo livello. Ma noi dobbiamo vincere attraverso una prestazione di alto livello e trascinare i nostri tifosi. Ai tifosi non posso dire nulla – conclude Di Francesco – sono felice che i tifosi ci incitino nei momenti di difficoltà. Ma dobbiamo iniziare a fare punti».


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!