Guidolin: “Rimane la delusione per l’eliminazione in europa”. Su Fabbrini: “E’ un giovane interessante”

© foto www.imagephotoagency.it

In un intervista rilasciata a Radio Deejay l’allenatore dell’Udinese Francesco Guidolin è ritornato a parlare dell’eliminazione in Europa League, ma anche degli infortuni che hanno tormentato la squadra.

Siamo delusi per l’eliminazione in europa, ma dobbiamo andare avanti e guardare al campionato cercando di fare del nostro meglio. La squadra è questa, non è più quella degli anni passati. Rimane il rammarico, ma il nostro girone era molto difficile”.

Il tecnico poi riferendosi ad una sua probabile pausa: “A volte pensi che è arrivato il momento di dire stop, ma quando è presente un grande legame con il tuo lavoro, hai la forza di continuare. Inoltre quando non alleni, ti rendi conto di non poter restare senza la tua professione.

Su Fabbrini: “E’ un ragazzo giovane molto interessante, deve ancora maturare ma credo che potrà avere un grande futuro”.

Infine il tecnico di Castelfranco Veneto si soffermato sulla situazione infortuni, sostenendo che avere così tanti giocatori in infermeria è molto strano e non gli era mai successo prima.

Articolo precedente
Stramaccioni: “L’assenza di Cassano si è sentita”
Prossimo articolo
Di Marzio sulle mosse di mercato del Napoli, tra cui spicca un blucerchiato