Mancini dà l’ok: Quagliarella torna in nazionale

quagliarella diretta
© foto www.imagephotoagency.it

Il ct azzurro Mancini si è convinto: Quagliarella sarà convocato per lo stage di febbraio della nazionale

Fabio Quagliarella è riuscito a convincere anche il ct della nazionale Roberto Mancini. I 14 gol nelle ultime 11 partite di Serie A parlano più che chiaro per un attaccante che giovedì varcherà la veneranda soglia dei 36 anni. La crisi dei centravanti italiani, ormai, può avere una sola via di uscita: fare affidamento su un giocatore non più giovane, è vero, ma che non ha perso un briciolo di quella combattività e di quella voglia di arrivare che lo hanno contraddistinto fin dagli esordi. Impossibile ignorare un giocatore che segna con questa regolarità – e in tutti i modi -, che aiuta la squadra in campo e che funge da esempio positivo, dentro e fuori dal rettangolo verde, per tutti i giovani.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Non è più soltanto un ricordo: #Quagliarella torna in #nazionale! 🇮🇹

Un post condiviso da SampNews24 (@sampnews24) in data:

Ecco perché, come rivela La Gazzetta dello Sport, Mancini convocherà Quagliarella per lo stage della nazionale, che si svolgerà a Coverciano dalle 10 di lunedì 4 febbraio alle 11 di martedì 5. Un grande premio per il bomber campano, che si giocherà anche una buona fetta delle possibilità di essere convocato a marzo, quando ci saranno le partite contro Finlandia e Liechtenstein, valide per la qualificazione all’Europeo del 2020. Per allora si dovrà fare sul serio e non è escluso che, se continuerà a segnare con questa regolarità, Quagliarella possa fungere da centravanti per quelle e per le successive partite, provando a risolvere così uno dei più grandi problemi di questa Italia, quello della finalizzazione.

VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!