Napoli, il San Paolo fa pace con Quagliarella – FOTO

quagliarella
© foto www.imagephotoagency.it

Bellissimo striscione in curva al San Paolo dedicato a Fabio Quagliarella

Sono stati anni difficilissimi quelli passati da Fabio Quagliarella dopo il suo addio al Napoli: il passaggio alla Juventus non è mai stato digerito, era stato tacciato di tradimento e nei suoi confronti erano stati usati epiteti poco carini e difficilmente ripetibili. Poi un mese fa la verità, l’attaccante stabiese era vittima di stalking e dopo anni di indagini finalmente il colpevole è stato preso, riportando la serenità nella sua vita con effetti immediati sul suo rendimento in campo: da quella vicenda nelle ultime 4 gare sono arrivati 3 gol consecutivi e un’altra prova di sostanza ieri sera. Restava solo un ulteriore passo da fare per far ritornare la pace fra il tifo napoletano e Quagliarella: la scorsa settimana a seguito di un servizio delle Iene tutti gli intervistati hanno chiesto scusa all’attaccante doriano, ma oggi allo stadio San Paolo in occasione di Napoli-Crotone, ecco il definitivo atto di scuse nei suoi confronti, un enorme striscione: questo il commento del portiere blucerchiato Emiliano Viviano con un’immagine dallo stadio:

 

QUAGLIARELLA: «EMOZIONATO E FELICE» – Queste invece le parole dell’attaccante blucerchiato riportate da Premium Sport: «Sono emozionato e super felice. È una domenica speciale, dopo la vittoria nel derby lo striscione. È un gesto che mi fa finalmente riappacificare con la mia gente».