Connettiti con noi

Focus

Da Sabiri a De Luca: la rinascita della Sampdoria passa anche dagli infortunati

Pubblicato

su

La Sampdoria è chiamata al riscatto nel 2023: la rinascita deve passare anche dai calciatori attualmente infortunati

Il 4 gennaio deve rappresentare un nuovo punto di partenza per la Sampdoria. I blucerchiati torneranno in campo contro il Sassuolo per la prima partita del 2023, un impegno ostico quanto vitale per dare inizio alla rinascita. In aiuto di Dejan Stankovic c’è la sosta per i Mondiali, durante la quale il tecnico serbo avrà l’opportunità di ristabilire l’equilibrio all’interno dello spogliatoio (lavorando sull’aspetto sia mentale sia fisico) e recuperare alcuni giocatori costretti a saltare la prima parte della stagione per infortunio.

Il ritorno di Ignacio Pussetto, Manuel De Luca e Andrea Conti garantirà maggiori opzioni tattiche. L’argentino non ha convinto finora, ma ha tutto il tempo per far ricredere la società in virtù anche del possibile riscatto dal Watford. Grande attesa anche per l’ex Perugia, trattenuto con forza da Marco Giampaolo (nonostante fosse a un passo dal Pisa) e operatosi al menisco dopo l’esordio casalingo con l’Atalanta: De Luca potrebbe addirittura spodestare il deludente Francesco Caputo. E poi Conti, schierabile sull’out di destra in posizione più avanzata rispetto a Bartosz Bereszynski.

Inoltre, sarebbe fondamentale ritrovare Harry Winks in tempi brevi. Il centrocampista inglese non ha ancora debuttato con la maglia blucerchiata a causa di un problema alla caviglia. Stando alle più recenti informazioni, il recupero totale avverrà nell’arco di tre mesi. E poi c’è la questione legata ad Abdelhamid Sabiri: il fantasista marocchino è partito forte, spegnendosi con l’arrivo di Stankovic sulla panchina della Sampdoria. L’ex Ascoli è stato ai box per le ultime tre partite di Serie A a causa di un problemino muscolare. Stop precauzionale in vista dei Mondiali, probabilmente. Sabiri dovrà tornare dalla kermesse internazionale con il solo obiettivo di ripagare la stima che la società ha riposto in lui, proponendogli un aumento di stipendio nei mesi scorsi.

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.