Maggio svela: «Non volevo andare via dalla Sampdoria»

Sampdoria Maggio
© foto Twitter

Maggio ricorda gli anni alla Sampdoria, Mazzarri e Cassano: «Trovai l’ambiente perfetto, non volevo andare via»

Nella lunga carriera di Christian Maggio un ruolo fondamentale l’ha giocato la Sampdoria e Walter Mazzarri. Il terzino in blucerchiato fa il salto di qualità, viene notato dal Napoli che lo preleverà le stagioni giocate a Genova. Maggio ricorda quegli anni: «Trovai l’ambiente perfetto», puntualizza a gianlucadimarzio.com.

«Mazzarri è stato un allenatore speciale per me. In tutte le sue squadre cerca di proporre il suo calcio. Un difetto? Fuma troppo. Entrare nel suo ufficio era una vera sfida». E su Cassano: «È un ragazzo fantastico. Una persona estremamente sincera. Gli ho visto fare cose incredibili in allenamento. Bastava dargli la palla per stare al sicuro. L’addio alla Sampdoria? Non volevo andare via da Genoa e non mi aspettavo di andare al Sud».