Ripresa o giorno dei saluti? Schick, Simic e Bonazzoli pronti a partire

Sampdoria Schick
© foto Valentina Martini

La Sampdoria si prepara a salutare tre giocatori nel corso di questa settimana: Schick, Simic e Bonazzoli possono salutare già alla ripresa

Nella mattinata di martedì comincerà ufficialmente la preparazione alla Serie A 2017/18. La Sampdoria, tuttavia, potrebbe perdere alcune pedine nel corso della settimana che sono destinate a proseguire il proprio percorso di crescita altrove, quantomeno le stesse che sono al centro di trattative ben avviate, prossime alla conclusione. Uno su tutti è Patrik Schick, promesso sposo dell’Inter dopo aver superato con successo le visite mediche e aver ottenuto l’idoneità sportiva. L’attaccante ceco si sta allenando a parte a Bogliasco da qualche giorno, tuttavia non è preso in considerazione da Marco Giampaolo data la sua futura cessione. Le parti sono ai dettagli, ma i nerazzurri lo vorrebbero tesserare addirittura entro l’esordio in campionato. Al contrario, i liguri vogliono prima bloccare il sostituto.

Non sarà l’unica punta a lasciare i colori blucerchiati, seppur per Federico Bonazzoli si tratti di un prestito per maturare esperienza: la Spal lo aspetta a braccia aperte, disposta a offrirgli ogni spazio per esprimersi al meglio e con continuità. Infine, tocca a Lorenco Simic, arrivato come grande promesse e rivelatosi inamovibile dal suo posto fisso in panchina. Nessuna chance, dunque meglio tentare da altre parti. Per il tecnico doriano non è ancora pronto per l’Italia, ha bisogno di ambientarsi. Di conseguenza un anno a Empoli, in Serie B, potrebbe essere la soluzione ideale al fine di tornare alla base nel giugno 2018 con maggiore convinzione. Non essendo un punto fermo della formazione, attende solamente che la Sampdoria sigli l’accordo per il suo trasferimento e chiuda l’operazione legata a Vincent Laurini, nonostante le due vicende non siano collegate tra loro.