Sarà sfida argentina tra Catania e Samp

© foto www.imagephotoagency.it

Al “Massimino” di Catania, grandi manovre albicelesti: infatti, domenica, la sfida tra i rossoazzurri e la Samp vedrà un notevole numero di argentini in campo. Se sbirciamo nelle rose delle due squadre, la squadra di Maran ha ben undici giocatori in rosa provenienti da Buenos Aires e dintorni. Alcuni fanno parte della colonna dorsale della squadra, come Andujar, Gomez, Barrientos, Izco, Spolli, Almiron e Bergessio; altri, invece, fanno da ricambio per i titolari, come Alvarez, Paglialunga, Castro e Ricchiuti. Insomma, Catania è un’isola felice per gli argentini d’Italia.

La Samp ha sicuramente un numero minore di giocatori albicelesti, ma comunque rilevante: sono cinque. Purtroppo, Maxi Lopez è in questo momento indisponibile per infortunio, mentre è probabile che Juan Antonio non sia della partita. Tre sono attualmente coloro che hanno i galloni da titolari nella squadra di Ferrara: il portiere della nazionale Romero, il regista Tissone ed il “bimbo prodigio” Icardi.

Articolo precedente
Poulsen e la Samp, perché?
Prossimo articolo
Volta finalmente in campo